Utente 208XXX
Buongiorno Dottore,
sono una donna di 48 anni e premetto che sono almeno dieci anni che ho iniziato ad accusare vari dolori. Infatti ho iniziato ad avere dolore alla schiena in fondo, fianco dx, stomaco e schiena altezza scapole, ho eseguito vari esami tra cui una tac ma con esito negativo, coliti e cistiti ricorrenti e il gastroenterologo non ha trovato nulla di che e mi ha detto di prendere fermenti lattici, due strappi muscolari al polpaccio, emicrania ricorrente e molto dolorosa curata dal neurologo ma con scarsi risultati, insonnia e ansia sempre curati con sereupin e altro, dolore alla cervicale fatto radiografie varie, stanchezza incredibile, brividi, punture di spilli ovunque, occhi secchi, e da circa un anno dolori fortissimi alle gambe soprattutto dal ginocchio in giu'. Nell'ultimo mese sono stata dall'angiologo, dal neurologo e infine dal reumatologo che mi ha diagnosticato la fibromialgia.
Non avevo idea neanche esistesse questa malattia, sono veramente stanca in piu' insegno e ultimamente non riesco a farlo bene perche' non dormo e continuo ad avere dolori alle gambe. Il reumatologo mi ha prescritto Efexor 37.5 una al di' e tachipirina da 500 due al di' per passare a 1000 se non vedo miglioramenti. Mi ha consigliato esercizio fisico, io vado da sempre in palestra è dura ma vado lo stesso, Posso fare qualsiasi esercizio o è meglio evitare qualcosa? Efexor mi porta parecchia nausea per ora ma sono solo tre giorni che ho iniziato. Avrò qualche miglioramento o dovrò convivere per sempre con questi tremendi dolori? Di notte non riesco a dormire, dormo circa tre quattro ore e poi più nulla. Sono veramente abbattuta e demoralizzata, che vita avrò? Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Sollevarla in questo così brutto momento non è impresa facile. Ma il raggiungimento della diagnosi è già di per se un momento molto importante perché si passa da una situazione di indeterminatezza, spesso accompagnata dalla frustrazione di essere considerata esaurita o peggio una malata immaginaria, a quella di malata. Venendo alle domande poste, fa benissimo a praticare attività fisica e non ritengo ci siano degli esercizi controindicati. La nausea dovuta al farmaco dovrebbe passare nel giro di qualche giorno. Il miglioramento sarà lento ma inesorabilmente progressivo, anche se probabilmente sarà necessario col tempo ripuntualizzare la terapia. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 208XXX

Buongiorno, scrivo dopo un mese e mezzo dall'inizio della mia terapia a base di Efexor 37.5 per fibromialgia.
Purtroppo negli ultimi quindici giorni i dolori sono aumentati, la tachipirina non mi aiuta per niente così ho smesso di prenderla.
Cosa mi consiglia lei? In questi giorni anche l'ansia si fa sentire, io prendo 6 gocce di xanax alla sera per riuscire a dormire almeno 5 o 6 ore di notte.
Non esistono medicine per lenire almeno questi dolori alle gambe, schiena, braccia, senza grandi effetti collaterali? Magari potrei prenderli solo quando i dolori non mi permettono di lavorare come vorrei, io insegno alla Scuola Materna.
Grazie per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Come le accennavo nel post precedente, capita molto spesso che dopo un certo periodo dall'inizio della terapia questa debba essere aggiornata. Certamente esistono farmaci analgesici utili a controllare la sua sintomatologia ma considerate le caratteristiche virtuali di questo consulto reputo giusto che sia il suo reumatologo di riferimento a consigliare quello più adatto al caso particolare. Cordialità.
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 208XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.