Utente 202XXX
Gent.li Dottori,
sono una ragazza di 25 anni in cerca di un consulto immuno-reumatologo.
Ho sempre avuto problemi di circolazione periferica con geloni sia alle dita dei piedi che delle mani. Da tre anni presento il fenomeno di Raynaud.
Ho spesso dolori alle ossa, in particolare alle articolazioni del ginocchio. Gli anni universitari a Venezia sono stati i più duri a causa dell'umidità. Tornata a casa sono andata da uno osteopata che ha rivelato del liquido nel ginocchio destro e prescritto opportuni controlli ospedalieri i quali, però, non hanno evidenziato nulla di significativo in tal senso.
Da qualche tempo soffro di secchezza e bruciore oculare. In passato ho sostenuto la terapia laser che per un certo tempo mi ha permesso, oltre al recupero della vista, anche di togliere gli occhiali. Occhiali che ho dovuto rimettere lo scorso anno a causa di un peggioramento della vista.
Attualmente continuo ad usare il collirio (Optive) che mi prescrisse l'oculista dopo l'intervento laser pur continuando a soffrire di secchezza e bruciore oculare. Recenti analisi hanno evidenziato una scarsa presenza di leucociti e un'anemia a cui imputo la mia perenne sensazione di stanchezza.
Mia madre soffre della sindrome di Sjogren secondaria in quanto affetta anche da artrite reumatoide e osteoporosi. La mia nonna materna ha i reumatismi. Mio padre invece soffre di artrite con gonfiori al ginocchio e recentemente sta facendo delle analisi in ospedale poichè si sospetta una malattia immuno-reumatica.
Tra meno di un mese devo ripartire per l'estero ma visti i miei sintomi e la predisposizione familiare a malattie simili, vorrei domandarvi se sia opportuno un controllo approfondito in tempi celeri oppure se per ora posso permettermi di "minimizzare" i miei attuali sintomi.
Vi ringrazio per l'attenzione.

Cordiali saluti,

Sara.

[#1] dopo  
Dr.ssa Brunella Bigliardo

32% attività
0% attualità
0% socialità
COMO (CO)
CARPI (MO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Gentile Sara,

considerata la sua familiarità ed i sintomi che lei presenta, non aspetterei a consultare un reumatologo, soprattutto per la sua giovane età.

Saluti
Dr.ssa Brunella Bigliardo