Utente 755XXX
Chiedo gentilmente spiegazione,anche sintetica,per questo esame radiografico eseguito da mio padre,paziente di 71 anni dializzato dal 1998,a seguito di dolori alle spalle,soprattutto sx (in cui e' presente anche la "fistola").

Referto:
Svariate bilaterali aree lacunari della struttura ossea dell'omero,sopratutto cefaliche,ma anche claveari di destra,per quanto associate a generalizzata osteopenia,sembrano esulare da quelle osteoporotico/demorfiche per assumere valore patologico osteolitico.
Tale dubbio rilievo RX andra' pertanto in èrima istanza rivalutato nelcontesto clinico-anamnestico e successivamente ed eventualmente verificatoin sede TC emergendone,su base clinica,l'indicazione.
Inizialissimi entesofiti sono bilateralmente riconoscibili all'estremita' laterale dell'acromion ed in corrispondenza del trochite omerale sinistro.

saluti
Francesco

[#1] dopo  
Dr. Giulio Pio Urbano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
RHO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
visto che Suo padre è un paziente in trattamento dialitico, la cosa migliore da fare è parlare con i Nefrologi che hanno in cura Suo padre, che sicuramente proseguiranno negli accertamenti clinico-anamnestici e con una Tac (TC), come consigliato dallo Specialista radiologo.
In seguito Lei potrà avere indicazioni diagnostiche e spiegazioni più precise dai colleghi Nefrologi che hanno in cura Suo padre.

Cordialità
Giulio Pio Urbano
Urbano Giulio Pio MD
Specialista Medicina Fisica Riabilitazione
e Psicoterapia
3398917774(h16-20)