Utente 840XXX
Salve Dotore, sono una mamma di 34 anni.
vorrei esporle il mio problema:
sono tre mesi che sto male, vado da un medico a un altro, faccio analisi su analisi e non si viene a capo di nulla e sto ancora male.

é iniziato con due dita a scatto con tenosinovite stenosante e poi con tutta una serie di dolori articolari mimgranti, fortissima stanchezza e dbeolezza.

Ora le analisi sono ok, FR, ccp, ana, ena tutte nella norma.
quello che rtisulta alterato è quanto segue:
EBV EARLY 4,20 VALORI NORMALI INFERIORE A 0,8
EBV VIRUS VCA IgG 6,40 VALORI NORMALI INFERIORE E 0,8
EBV NA IgG*/ 5,0 VALORI NORMALI INFERIORI A 0,8

EBV VIRUS IgM*/ 0,50 QUESTO è NROMALE

IMMUNOGLOBULINE G 1996 VALORE FRA 700-1500
IMMUNOGLOBULINE M 272 VALORE NORMALE 25-170

Ora quello che non capisco è se ho avuto recentemente una riacutizzazione dell'EBV o no (a 13 anni ho avuto mononucleosi molto forte), aggiungo che a luglio ho avuto un fortissimo mal di gola con ingorssamento dei linfonodi e dopo ho iniziato a stare male.

Querllo che non capisco è: come mai se le IgM dell'EBV sono nella norma ho le immunoglobule M generali, cioè non riferentesi all'ebv innalzat?a cosa si riferiscono?
potrei a'ver sviluppato una artrite reattiva a una riacutizzazione dell'ebv?

la prego mi aiuti a fare luce su questa faccenda.
Un reumatrologo mi ha diagnosticato fibromialgia, ma questa diagnosi non va fatta per esclusione di altre patologie?e le analisi dell'ebv e delle immunoglobuline non le aveva ancora viste al momento della diagnosi.

Io ho prevalentemente dolore tendineo che a volte si irradia nelle zone circostanti, specie dalla caviglia al polpaccio.
POtrebbe trattarsi si sclerosi multipla visto che EBV causa anche questa?e visto che ho molte fascicolazioni sparse per tutto il corpo?
Fidusciosa di una sua risposate le porgo i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
I risultati riferiti testimoniano una pregressa infezione da EBV. E' oggiggiorno noto come infezioni croniche da virus linfotropici possano essere coinvolti nella genesi di alcune malattie autoimmunitarie. D'altronde questi virus (HCV, EBV, herpes 6 e 8) sono molto diffusi nella popolazione a fronte dei relativamente pochi soggetti che sviluppano fenomeni di autoimmunità indicando come anche aspetti costituzionali siano importanti nello sviluppo delle varie malattie.
A proposito della diagnosi di fibromialgia questa, come da lei correttemente affermato, è una diagnosi di esclusione e quindi sarebbe corretto tornare dal sanitario che l'ha posta per mostrargli le risposte dei nuovi esami. MG
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 840XXX

si ma cosa vuol dire avere le IgG e le IgM totali così elevate? da cosa è motivato?

[#3] dopo  
Utente 840XXX

non lo sapete, mi pare evidente!

[#4] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Carissima utente 84034,
le IgG e le IgM rappresentano due delle cinque classi di immunoglobuline prodotte dall'organismo contro i più svariati stimoli antigenici. I valori elevati rappresentano quindi la risposta dell'organismo ad uno di questi agenti esterni. MG
Mauro Granata