Utente 118XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni. A febbreio circa ho avvertito sensazioni di "bruciore" nella fronte, presumibilmente da tensione muscolare. Da lì poi sono partiti sintomi quali formicolii, debolezza muscolare e forti dolori diffusi,febbricola(37.2), mi svegliavo in piena notte e avevo la sensazione nelle gambe come di aver fatto una maratona. Una notte mi sono svegliata con tachicardia e tremori. I miei genitori mi hanno portata al pronto soccorso. Mi hanno dato un antidolorifico(senza nessun risultato) e prescritto una visita neurologica. La visita neurologica fu negativa, mi fu comunque prescritta una tac al cranio e seni paranasali= negativa tac cranio. Mancanza seno paranasale di sx e mancata espansione seno paranasale di dx. Setto nasale deviato a sx con stenosi. esami del sangue: emocromo nella norma, d dimero = 0.2 mcg/ml),tempo di protrombina e tromboplasma parziale attivato: nella norma pcr: 0.2 mg/dl, glucosio: 88 mg/dl, urea: 27 mg/dl, creatinina 0.7 mg/dl, sodio: 140.9 mmol/l, potassio: 4.99 mmol/l, funzionalità epatica nella norma. Fatta poi anche RM encefalo e tronco encefalico: nagativa.
Prescitto da medico di base: Ecografia addome: negativa con sola rilevazione di follicolo 27 mm su ovaio sx(del quale ero a conoscenza). Eco tiroide: la struttura è diffusamente disomogenea per la presenza di areole ipoecogene sparse con segnale colore incrementato su tutto l'ambito. Alcune linfoghiandole latero-cervicali bilaterali a 11 mm nei livelli I e III di aspetto reattivo.
Esami tiroide: t4 free 1.1 ng/dl t3: 3.2 pg/ml tsh 1.71 anti tireoglobulina: 141.0 ui/ml(segnata con asterisco), antiperossidasi 217.4 ui/ml (segnata con asterisco) tireoglobulina 105 ng/ml (segnata con asterisco).
Nel passato ero stata seguita da un endocrinologo che aveva riscontrato diverse disfunzioni ormonali(androstenedione, cortisolo, s-dht, all'ecopa anche ths era alterato). Poi però sono stata all'estero e ho tralasciato questo aspetto ormonale. Ora scrivo perchè continuano i miei dolori muscolari diffusi..cosce..collo..schiena..dorso..zona lombare..addome..braccia, decoltè..ho spesso episodi di tachicardia( stanotte mi sono svegliata con tremori e tachicardia, poi calmatosi). Faccio fatica ad addormentarmi e ho risvegli continui.Mi sembra di perdere la sensibilità del mio corpo. Il neurologo parla di ansia..anzi.sindrome distimica..prescrivendo xanax ed eutimil (non ancora presi però.)mentre il mio medico di base sospetta la fibromialgia. Sono qui a scrivere perchè mi hanno detto così tante cose e fatto fare cos' tanti esami che sono convinta di essere sì in ansia, e non capisco cos'ho.
Spero di avervi dato tutte le infomazioni necessarie ed essere stata chiara. Non sto vivendo un bel periodo..non ho fatto esami all'università e tutto questo non aiuta. Sto comunque iniziando un percorso con una psicoterapeuta.Grazie per la vostra attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Davvero curioso l'ambito della fibromialgia. Bistrattata e negata da molti medici, osannata e sovra diagnosticata da tanti altri in occasione delle più svariate diagnosi misconosciute. Il quadro da lei riportato può certamente far pensare alla fibromialgia, che peraltro va sempre diagnosticata con molta attenzione, ma i valori degli anti TPO e del TSH andrebbero verificati e ricontrollati a distanza per escludere una eventuale condizione di tiroidite. Cordiali saluti.

Mauro Granata
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 118XXX

Grazie per la tempestiva risposta!Domani prenderò appuntamento da un reumatologo. Sinceramente sono molto spaventata perchè pochi mi danno risposte certe e mi riempiono invece di mille informazioni: la sclerosi multipla, i virus, la nevrite..
Ho avuto qualche bronchite di recente e e giustamente mi stanno sottolineando quanto importante sia curarla bene per non avere ricadute o complicazioni, anche gravi.
Ultimamente ho anche sensazioni di sbandamento..un bel quadro clinico direi!
A volte mi sento un'ipocondriaca che pensa di avere tutte le malattie del mondo, ma i dolori sono reali e incidono molto sulla mia vita!
Grazie davvero per l'attenzione!

[#3] dopo  
Utente 118XXX

ultimo consulto...ho ritirato le analisi e gli anticorpi antinucleo sono 1:40...c'è scritto che sono di basso titolo e di monitorare il paziente.. che significa?grazo7ie.

[#4] dopo  
Utente 118XXX

Buongiorno dottor Granata, ho fatto la visita dal reumatologo e mi ha diagnosticato la fibromialgia. Mi ha poi prescritto diverse analisi del sangue. Quelle che ho ritirato per ora presentano un quadronormale di emocromo. esame urine, ves, pcr e fattore reumatoide. Gli unici esami sballati sono Lattico deidrogenasi e cpk. Il primo ha un valore di 209 U.I/L(100-200) e cpk di 188 U.I./L (25-180). Cosa significa?Gli ana, ena, e anti dna sono ancora in fase di analisi. Grazie per l'attenzione!