Corretta alimentazione

salve, ho 23 anni e ultimamente sto mangiando sempre meno derivati animali.
vorrei sapere qual è la quantità minima di carne, pesce e derivati animali che si dovrebbe mangiare durante la settimana. io sto mangiando carne o pesce 2-3 volte a settimana. è troppo poco? se non mangio carne o pesce cucino comunque legumi e cereali, ma ho paura per la vitamina b12. ho fatto delle analisi generali (emocromo, tsh), le risposte mi arriveranno venerdì. se queste analisi sono apposto posso stare tranquilla o devo fare qualcosa di più specifico?
il mio medico di famiglia mi ha detto che dovrei mangiare la carne bianca 4 volte a settimana, la carne rossa 4 e il pesce 4. poi derivati animali e legumi. a me sembra esagerato.
[#1]
Dr. Flavio Borgomastro Medico di medicina generale, Dietologo 111 4 8
Gentile utente ,
l'apporto in macro e micronutrienti è garantito se adotta un' alimentazione varia ed equilibrata composta sia da alimenti di origine vegetale che animale.
Non esiste una quantità "minima" o "massima" di un alimento da consumare.
In linea di massima posso dirle di consumare carne 2-3 volte a settimana alternando il consumo di carni bianche e rosse.Consumare il meno possibile i derivati delle carni lavorati e processati ( come ad esempio insaccati ,salsicce ecc).
Il pesce può consumarlo 3-4 volte a settimana alternando anche in questo caso pesci più "magri" (es.merluzzo,sogliola ,platessa.orata ,spigola ecc.) con pesci più "grassi"(salmone ,pesce,spada ecc) variando tra pesci d'allevamento e pesci non d'allevamento.Abbia cura di valutarne sempre la provenienza ( pesce pescato nel mar Mediterraneo è zona FAO 37).
Prodotti lattiero-caseari 2-3 volte a settimana.
Le ricordo inoltre che una porzione di cereali e legumi garantisce un "pool amminoacidico" completo.
Consumare quotidianamente frutta e verdura fino a 5 porzione e bere molto.
Tali consigli sono generici,e non validi per tutti .Le ricordo che le diete fai-da-te possono essere deleterie per la salute
Ogni piano alimentare deve essere personalizzato.
Pertanto se nutre ancora dubbi e necessita di consigli mirati le consiglio di rivolgersi ad un professionista del settore operante nella sua zona.

Dr. Flavio Borgomastro
Medicina Generale e Nutrizione
IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE IN ALCUN MODO UNA VISITA MEDICA
Distinti saluti

[#2]
dopo
Utente
Utente
sono stata da un nutrizionista qualche anno fa ed effettivamente ho imparato a regolarmi con porzioni e abbinamenti corretti. solo che a suo tempo la dieta che mi diede era ornivora. avrei intenzione di farmi seguire per qualche tempo ma in questo periodo proprio non posso. quindi devo aumentare il consumo di carne e pesce. io al momento mangio massimo 3 volte a settimana entrambi (ad esempio due volte carne e una pesce). da quanto ho capito devono essere almeno 5: 2 carne e 3 pesce?
[#3]
Dr. Flavio Borgomastro Medico di medicina generale, Dietologo 111 4 8
Le ripeto non esiste una regola assoluta.
Di sicuro un maggior consumo di pesce è salutare.

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio