Utente 130XXX
Carissimo dottore,nei miei pieni 43 anni 2 mesi e 12 giorni ho fatto la mia prima mammografia,perchè accusavo un dolore permanente al seno sinistro.Dall'esito dell'esame mammografico condotto con tecnica digitale ad alta definizione nelle proiezioni cranio-caudale e medio-laterale con fascio di incidenza obliqua, è risultato:"mammelle a prevalente struttura ghiandolo-stromale,nel cui contesto si apprezzano alcune opacità fibro-nodulari i cui margini sono mal dissociabili dalla radiopacità di fondo. Per quanto possibile valutare, in atto non si documentano aree distorsive del parechima ghiandolare nè microcalcificazioni di morfologia sospetta.Nel contesto di entrambi i pilastri ascellari sono identificabili alcuni elemnti linfonadili di significato aspecifico.In considerazione della tipologia di seno appare necessario ulteriore completamento diagnostico con esame ecografico,mentre si consiglia un'altra mammagrafia entro un anno.
La dose ghiandolare assorbita dalla mammella dx e sx è circa 3,2mGYpiù o meno 15%."
Lei cosa ne pensa?
Cordiali saluti
Giusy

[#1]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
0% attualità
12% socialità
CAIRO MONTENOTTE (SV)
GENOVA (GE)
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CHIAVARI (GE)
LOANO (SV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Mi sembra un esame normale, ma prudenzialmente, per la tipologia della struttura della ghiandola mammaria, le consiglio di eseguire anche un'ecografia mammaria (come le è stato consigliato).
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it