Utente 196XXX
ho 50 anni . regolarmente ogni due anni ho fatto la mammografia . ora dopo aver fatto la mammografia e l'ecografia (come già precedentemente scritto) ho fatto l'agoaspirato ( presenza due noduli) . ecco i risultati:
A) al QME SN su una formazione rotondeggiante ipoecogena a margini parzialmente sfumati del diam. max di 6 mm.
B) A SN , in sede retroareolare , su una formazione ovalare ipoecoegena a margini regolari del diametro di 8mm circa.

A) C2: materiale amorfo- ematico, frustoli fibrosi e piccoli gruppi di cellule duttali iperplastiche, si consiglia ecografico tra 6 mesi.
B) C3 : materiale amorfo, frustoli fibrosi e gruppi di cellule duttali con vivaci equivalenti proliferativi, miste a cellule mioepiteliali. Per tali aspetti è indicato approfondimento diagnostico istologico.


MI DICONO DI FARE L'ASPORTAZIONE PER IL NODULO B) , QUINDI INTERVENIRE CHIRURGICAMENTE . ORA DEVO SENTIRE UN BRAVO CHIRURGO E NELLA MIA IGNORANZA VORREI SAPERE SE POSSO TOGLIERE ANCHE IL NODULO A) .

CHIEDO SE ANCHE PER VOI E' BENE SUBITO ASPORTARE IL NODULO B)

Ringrazio in anticipo per la Vs. cortese risposta

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1) DEVE far asportare anche il nodulo A anche se è un C2 (=benigno) perchè la citologia è attendibile quasi al 100%
solo per i risultati positivi (Cellule tumorali maligne),
mentre è possibile registrare un 10% di falsi negativi.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/70-agobiopsia-mammella.html

Nel suo caso lo impone
a)L'età
b)l'assenza di una diagnosi di benignità CERTA agli esami strumentali eseguiti (anzi c'è un dubbio diagnostico "margini sfumati")

2)Il nodulo B (probabilmente benigno) perchè si tratta di un C3 (20% non benigni)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com