Utente 137XXX
Buongiorno, mia moglie da circa quattro anni soffre di una patologia, al seno sx, ora ai seni,
che vi descrivo così com'è riportata sulla mammografia effettuata il 15/10/2012

" MAMMOGRAFIA DX. SN.

Seni densi, iperopachi.
Struttura ghiandolare di tipo fibro-micronodulare. A destra proiezione obliqua tra i quadranti, opacità isodensa a margini in parte sfumati da ltessuto ghiandolare circostante, delle dimensioni di mm 6 circa. A sinistra proiezione assiale para-retroareolare, opacità isodensa a margini in parte sfumati delle dimensioni di mm 10 circa. Bilateralmente calcifificazioni a carattere distrofico. Cute conservata.
La sua età è di 40, ed è previsto un intervento al seno sx a Novembre, ora che è nato anche questo problema al seno dx, visto che mia moglie è l'unica della famiglia ad avere un lavoro, sono molto preoccupato, abbiamo 2 figli 12 e 10 anni allattati entrambi naturalmente.

Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi scusi ma dall'esame non si evince alcuna diagnosi sui nodi rilevati.

Non c'è neanche una ipotesi diagnostica. Che tipo di intervento Le hanno proposto ?

Perchè non fare anche una ecografia ed eventualmente una agobiopsia ecoguidata prima dell'intervento ?

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/80-tumore-mammella-diagnosi.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 137XXX

Grazie infinte per la risposta, in effetti l'agoaspirato è già stato effettuato ad Agosto corrente anno, su una massa di cm 7. L'ipotesi diagnostica per l'intervento è: papilloma introduttale al seno sx, mentre per il dx nulla è previsto.

Distinti saluti