Utente 189XXX
sono stata sottoposta esame istologico estemporaneo referto macroscopico e campionamenti . quadrante mammario, orientabile, di cm.9.5x3x3.5,con una losanga cutanea di cm 7x2con dueneoformazioni parenchimali, rispettivamente di cm.1.5(su cui si esegue esame intraoperatorio) in prossimita del margine inferiore e di cm.0.9di asse maggiore distante oltrecm. 1 dai margini di resezione . le due neoplasie distannotra loro cm.0.9 diagnosi istopatologica .diagnosi intraoperatoria carcinoma infiltrante esame istologico in corso

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Senza l' esame istologico DEFINITIVO non si può dire nulla ancora perchè mancano tutti i fattori biologici predittivi e prognostici.
Annoni Andrea, MD

[#2] dopo  
Utente 189XXX

la ringrazio moltissimo appena avràòl'esame le scriverò l'esito nel frattempo approffitto ancora per ringraziarla
cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 189XXX

buonasera mi scusi dottore le scrivo la diagnosi istopatologica la pregherei di dirmi in parole umane cosa significa perche non la capisco A)Carcinoma duttale infiltrante, ben differenziato,bifocale,con ridotta ascellare componente intraduttale di tipo cibriforme. Presenza di microcalcificazioni. Marginidi resenzione ascellare, superiore,ed areolare indenniB)Radicalizzazione del margine inferiore indenneC)Linfonodo sentinella indenne da metastasi nei livelli esaminatiD)Micrometastasi linfonodale di carcinoma nel linfonodo di I livelloAssetto recettorialeed indice di proliferazione:Ricerca recettori intranucleari per Estrogeno (cloneSP1)e Progesterone (clone1e2): presenti in oltre il 95%delle cellule neoplasticheDebole ed incompleta immunoreattivitàdi membrana per Her2/neu(antisieropoliclonaleDAKO) in meno del 10%delle cellule neoplastiche(score0)Indice di proliferazione della popolazione neoplastica (KI-67) (clone30-9): 7%Grado di differenziazione: G1Stadiazione istopatologica (TNM 7th ed): pT1c(m),pN1mi . la ringrazio sempre e aspetto uan sua risposta

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Tutto il quadro che allega presenta come FAVOREVOLI gran parte dei fattori prognostici e questo suggerisce un cauto ottimismo.

Oltre alle terapie programmate importante la PREVENZIONE PRIMARIA di eventuali nuovi tumori e/o recidive puntando sullo stile di vita.

PREVENZIONE PRIMARIA (= stile di vita)
(Alimentazione + attività fisica)
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/2253/FERMI-TUTTI-La-dieta-a
http://www.senosalvo.com/terapia_metronomica.htm
http://www.senosalvo.com/tutti_abbiamo_un_tumore.htm
http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/90/L-attivita-fisica-riduce
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 189XXX

grazie sempre dei vostri consigli le scrivero al piu presto ancora grazie

[#6] dopo  
Utente 189XXX

buonasera mi scusi ho una domanda da fare io sono stata operata il 30 di gennaio oggi ne abbiamo 7 sono passati più di un mese ed io la radioterapia non lo ancora iniziata sono molto preoccupata perchè altre persone mi hanno detto che molto importante iniziare il più presto possibile faccio solo le terapia con tamoxifene . poi ho dei dolori alle costole sul lato dove mi hanno operato sia davanti che dietro la schiena non so cosa pensare e come se avessi urtato contro qualcosa . la ringrazio sempre della sua gentilezza.


[#7] dopo  
Utente 189XXX

buonasera dottore stasera sono un po ansiosa vorrei farle tante domande nella mia famiglia mia sorella è morta il 22 di novembre 2012 aveva un linfoma e quando la scoperto era al 4 stadio i miei due nonni sono morti per neoplasie imprecisate devo spaventarmi se mi viene di nuovo se sono recitiva mi aiuti anche perchè dopo la morte di mia sorella sono molto scossa aveva solo 42 anni la ringrazio sempre per le sue risposte lei e sempre gentile grazie

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla . Faccia la terapia appena possibile, mentre i disturbi che lamenta mi sembrano del tutto "normali" dopo un intervento.

Per l'altra domanda non c'entrano nulla i tumori che descrive.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/69-tumori-ereditari.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 189XXX

le sue informazioni sono sempre preziose la ringrazio tanto per la sua pazienza scrivere a voi medicitalia mi dà molto sicurezza e tranquillita la ringrazio sempre per i suoi consigli

[#10] dopo  
Utente 189XXX

buonasera dottore mi sento molto triste,ho momenti di fragilità momenti di pianto l'umore mi cambia spesso ho parlato con psisicologo e dopo tre sedute mi ha scritto una relazione . i tre colloqui condotti con la sig. hanno reso evidente come il complesso sintomatologico ed il vissuto di precarietà e di disagio provati dalla paziente sono associabili allo stato di malattia oncologica per cui il paziente si è dovuta sottoporre ad intervento chirurgico .l'instabilità emotiva provata dalla paziente ha ripercussioni significative sulla vita affettiva e relazionale ,oltre sulla propria immagine corporea .la sintomatologia esposta,le modalità di insorgenza e la rilevanza clinica, mi sembrano riferibili ad un disturbo dell'adattamento di tipo acuto con ansia (secondo i criteri del DSM IV). pertanto mi trovo a suggerrire oltre a consuleza psicofarmacologica, un intervento di supporto psicologico individuale a cadenza settimanale per una durata non inferiore alle 12 settimane.scusi dottore mi potrebbe dire se facendo questa terapia di tamoxifene e decapeptil influisce nel mio sistema nervoso nel mio essere mi risponda dottore perche sono veramente giù da ricordare dottore che il 22 nombre e morta mia sorella a 42 anni e il 30 gennaio mi sono operata di tumore io .grazie sempre dottore

[#11] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Segua i consigli per un supporto psicoterapeutico, ma se vuole il mio...perchè non partecipa al forum su questo sito dove scrivono decine di donne ( ed alcune nella sua stessa situazione familiare) ??

Ci provi ! Ci provi anche ad intervenire per gestire meglio la "paura della paura". Provi ad iniziare a leggere (perchè lungo) dal post 250 circa. Se interviene ( e glielo raccomando !!!!! poi mi ringrazierà) si presenti con un nome (anche uno non vero)

Legga

https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/44/Come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#12] dopo  
Utente 189XXX

grazie sempre dottore seguirò il suo consiglio

[#13] dopo  
Utente 189XXX

buonasera dottore dopo che ho terminato il ciclo di radioterapia e continuo a fare la terapia mi sento molto stanca e ho dei dolori al seno dove mi hanno operato ma im più isempre su questo lato soffro con l'ernie cervicali la notte ho dolori trementi al braccio si addormenta la mano . ma da ieri ho dolore continuo sul lato sinistro del seno sono molto giù dimentico facilmente e ho l'umore triste mi scusi sempre e la ringrazio tanto ,lei e sempre gentile

[#14] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Ma perchè vuole affrontare TUTTO DA SOLA e non prova ad intervenire nel forum e vedrà che molte delle donnre operate manifestano le stesse paure che ha Lei ?



Legga

https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/44/Come-si-calcola-il-risch

Annoni Andrea, MD

[#15] dopo  
Utente 189XXX

buonasera dottore ho ritirato gli esami dopo avere fatto la radio terapia ,desideravo sapere se mi devo preoccupare di questi risultati:leucociti (WBC)4,87 contenutoHGB medio(Mch) 33,50 volume corpuscolaremedio(MCV) 99,30 conta piastrine(PLT) 126 creatinemia 0,50 Antigene carboidratico 15,3(CA15,3)8,80 Antigene carcino embrionario(CEA)2.83dottore la ringrazio sempre della sua gentilezza

[#16] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla e li faccia consultare in coccasione del controllo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#17] dopo  
Utente 189XXX

grazie sempre

[#18] dopo  
Utente 189XXX

buonasera dottore da circa un due mesi ho una leggera febbre che va da 37,a 37.2 mi avevano detto che forse era un molare il molare l'ho tolto da circa un mese e mezzo. sono andata a visita dal professore che mi ha operato e non mi ha dato nessuna risposta mi sto curando i denti dietro consiglio della radioterapista ho fatto gli esami wbc 5.340 /ul RBC 3.950. 000/ul Hb13,0 Ht38,5% MCV97,5fl MCH 32,9 MCHC33,8 RDW13,1%PLTS162.OOO/ul la creatininemia o,60 fosfatasi alcalina 25 (CA15,3) 8.40 (CEA) 2,37.dopo che ho esguito questi esami mi prendo gli antibiotici per i denti ma la febbre anche se è bassa continua cosa mi consiglia grazie sempre per le sue risposte

[#19] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005

>>buonasera dottore da circa un due mesi ho una leggera febbre che va da 37,a 37.2 mi avevano detto che forse era un molare il molare l'ho tolto da circa un mese e mezzo. sono andata a visita dal professore che mi ha operato e non mi ha dato nessuna risposta>>

E SE QUESTA FOSSE LA SUA TEMPERATURA NORMALE ?


Negli esseri umani la temperatura corporea centrale normale è comunemente considerata di 37 °C, tuttavia questo è un valore approssimato. In proposito sono stati compiuti molti studi e, a seconda delle fonti, sono stati indicati vari possibili temperature “normali”. Gli studi più recenti indicano generalmente una temperatura di 37 °C, con una certa variabilità individuale (di circa ±0,4 °C).
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#20] dopo  
Utente 189XXX

grazie per avermi risposto

[#21] dopo  
Utente 189XXX

grazie sempre

[#22] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com