Utente 295XXX
E' normale che a 28 giorni dall'intervento ancora non mi venga tolto uno dei drenaggi? Fino a 5 giorni fa mi avevano detto che era normale, oggi durante il controllo ho visto qualche titubanza! Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe spiegare in dettaglio quale tipo di intervento è stato praticato e perchè (quanto è stato spiegato a voi) non è ancora stato rimosso.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 295XXX

Mastectomia totale del seno sinistro e svuotamento ascellare. Non è stato rimosso perchè il contenitore misuratore collegato al tubo di drenaggio ancora non ha raggiunto il livello di 50 (che è il livello che mi hanno detto doveva raggiungere per poterlo togliere). Purtroppo non posso dire altro in quanto è l'unica cosa che è stata detta. Posso solo dire che il colore del liquido che fuoriesce è molto più chiaro di prima. Ho dei dubbi perchè inizialmente hanno detto che tutto ciò era normale, ma nel controllo effettuato lunedì hanno detto che effettivamente era passato un pò troppo tempo). Volevo provare a capirci visto che il prossimo controllo è giovedì 21. Grazie per la cortesia e celerità nella risposta.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non saprei veramente cosa rispondere a distanza senza una valutazione diretta.

Posso solo dire come mi regolo io. Effettivamente una volta tenevo anche io il drenaggio a lungo, ma da almeno 15-20 anni lo tolgo SEMPRE in seconda giornata (a meno di secrezioni francamente ematiche e dubbi di emorragie in atto o in caso di inserimenti di espansori o protesi definitive), con la convinzione che buona parte dello stimolo alla secrezione SIEROSA lo fornisca la presenza del drenaggio stesso. Raramente la raccolta eventuale sierosa che si potrebbe riformare viene agoaspirata nei giorni successivi con butterfly e medicazione compressiva.

Per questa ragione, e me ne scuso, non saprei proprio cosa consigliarle.
Se fosse in confidenza con qualche chirurgo di cui si fida sono disponibile anche ad uno scambio di pareri e spiegare il perchè del MIO comportamento che comunque è sperimentato su diverse migliaia di interventi con svuotamento ascellare. Non ci vedo nulla di straordinario : si tratterebbe solo di uno scambio di idee e non c'è certo supponenza da parte mia....ma solo "capelli bianchi".

Tanti saluti.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 295XXX

La ringrazio. Purtroppo essere andata in un posto in cui sei solo un numero non aiuta. Quando vai a controllo in ambulatorio trovi sempre persone diverse che, spesso, ti dicono cose diverse. Comunque la contatterò per un eventuale consulto cercando, a questo punto, di avere delle spiegazioni per poterle dire qualcosa in più. La ringrazio per la cortesia e la professionaità.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Voglio essere molto franco.

1) E' molto difficile fare una valutazione a distanza, perchè ogni caso va valutato a sè ed è possibile che ci troviamo in un caso particolare che necessita di provvedimenti differenti rispetto allo standard.

2) E' possibile, ritengo molto probabile, che domani ( 31 giorni !!!) il drenaggio venga rimosso e quindi non serve lasciarsi andare all'ansia anticipatoria.

3) Se non dovesse accadere il mio consiglio è quello di sempre : con molta franchezza s'inventi....la VERITA'. Dica pure che ha sentito un altro parere e che il collega consultato si è stupito di quanto ci ha descritto. Servirà ad avere un maggior numero di informazioni. E' un obbligo essere informati e non un contentino che si produce per bontà......
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com