Utente 345XXX
Buongiorno dottore.

Mia madre è stata operata 1 mese fa di carcinoma al seno, e le è stato asportato solo un quadrante.
L'esito della biopsia è il seguente:

carcinoma primitivo mammario di tipo duttale infiltrante NOS grado 2 sec Elston ed Ellis con focale (>25%) componente intraduttale ad architettura solida/cubiforme di alto grado senza necrosi; assenza di invasione linfovascolare peritumorale, cute e margini chirurgici indenni da neoplasia;
assenza di neoplasia,lieve iperplasia duttale ordinaria, adenosi, modificazioni ed iperplasia a cellule colonnari;
Linfonodo sentinella e parasentinella esenti da metastasi, sede di ipeplasia reattiva aspecifica.
Stadio patologico pT2 pN0 (sn)
ASSETTO RECETTORIALE: RE:90% RPg: 3%
FRAZIONE PROLIFERANTE:(Mib1):35%
HER2: intensa immunoreattività di membrana completa per HER2 (siero policlonale) in più del 30% delle cellule neoplastiche infiltranti: score 3+, risultato positivo

Come le sembra la diagnosi? E' infausta?
Con questi dati,Lei consiglierebbe una chemio?

Grazie per la sua attenzione.

Pasquale (un figlio preoccupato )

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Trascriva intanto cosa Le hanno proposto di fare oltre alla radioterapia


https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/940-tumore-seno-chirurgia-fare.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 345XXX

Buongiorno Dottore.

A mia mamma hanno prescritto 4 cicli di chemio ogni 21 giorni, poi 30 gg di radio, più terapia biologica (credo che si dica così).

Non ho ora il foglio con me, perchè sono al lavoro.

A noi familiari la chemio è sembrata un pò troppo (oltre al fatto che mia mamma è del tutto terrorizzata), anche perchè il chirurgo, dopo l'operazione ci aveva detto che molto probabilmente sarebbe stata necessaria solo una radio.

Ma l'oncologo ha detto che c'erano degli indici che comportano una probabilità di recidiva.
Ma non era meglio togliere tutto il seno?

Grazie

[#3] dopo  
Utente 345XXX

Gentile dottore,

nelle carte non ho trovato un riferimento preciso alla chemio. Quello che ho trovato è Lenograstin, dose 34 1 fl s.c. per 3 gg. Ciclo terapeutico 4 cicli.

Non so se può esserle utile.

Le sarei grato se Lei potesse darmi un parere sull'esame istolgico e sulla pericolosità.

Grazie infinite

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Alcuni fattori prognostici sono senz'altro sfavorevoli (Ki 67, dimensioni, score +++)
ma ce ne sono anche di favorevoli (negatività linfonodale, ormonoresponsività) che suggeriscono un cauto ottimismo.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com