Utente 288XXX
Salve, ho eseguito una mammografia a giugno 2013 e un eco, dall'ecografia risultava una formazione ovalare ipoecogena di 1 cm circa a sinistra nel QIE da ricontrollare non oltre 6 mesi, a ottobre 2013 ho eseguito un'altra eco dove si conferma la presenza di un immagine ipoecogena ovalare delle dimensioni di circa 8,5 x 6 mm di non univoca interpretazione ( cosi' è scritto sul referto) la seconda eco l'ho fatta in un'altra struttura in un ambulatorio usl.

Mi è stato detto che non non si sa cosa è, e di andare in un centro specializzato per fare un percorso di senologia, io attualmente faccio una mammografia l'anno dove risulta che ho una seno con prevalente componente fibroghiandolare ad aspetto micro e macronodulare, poi eseguo eco ogni 9 mesi.
Cosa devo fare?

Resto in attesa di una gentile risposta
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>Mi è stato detto che non si sa cosa è,>>

Non ho parole ! Lei fa questi esami "per sapere che cosa è"....se no a che servirebbero ? (^____^)

Starei tranquilla ma farei una agobiopsia ecoguidata per un necessario approfondimento in considerazione della sua età

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/70-agobiopsia-mammella.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 288XXX

Grazie per la gentile risposta, per quanto riguarda l'agoaspirato volevo dei chiarimenti: mi è stato fatto già nel 2011 sempre per un immagine ipoecogena tondeggiante che però mi era stata trovata nel seno destro il referto era stato: esame inviato come formazione nodulare come cisti sporca il cui campione era costituito da materiale proteinaceo con alcuni elementi leucocitari e rare emazie, dopo 6 mesi un altra eco in seguito alla quale mi è stato detto di ripetere le mammografie annualmente.
Ora dopo due anni mi ritrovano sempre questa immagine ipoecogena però al seno opposto, allora vorrei sapere se è opportuno sempre fare l'agoaspirato, se comporta problemi, visto che spesso mi trovano queste formazioni, e se è vero che l'importante è che la mammografia sia negativa, infatti queste immagini le riscontrano sempre nell'ecografia.

grazie

cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Farei senz'altro l'agoaspirato a sinistra senza alcun timore.

LEGGA

https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/70/Agobiopsia-della-mammel
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com