Utente 390XXX
Buongiorno
Mia moglie di anni 63,si sottopone ogni sei mesi a visita ecografica ed ogni anno a mammografia causa seno fibroghiandolare, ad oggi tutto nella normalità.
Ieri si è sottoposta alla consueta visita ecografica ed il referto diverso dalle altre volte riportava:
Struttura mammaria di tipo fibroghiandolare con evidenza di millimetrica areola ipoaneicoica al QSE dx. lieve ectasi duttale bilaterale.
si consiglia visita di controllo tra 6 mesi.
consultando internet,non trovo il significato di ipoaneicoica cosa significa?
deve preoccuparsi e fare ulteriori indagini?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma perchè lo vuol sapere ? Si sta preparando per un test di ammissione alla Facoltà di medicina ? (^____^)

Non Le basta sapere che si tratti di un rilievo ASSOLUTAMENTE BENIGNO ? (ed effettivamente forse l'ecografista poteva precisarlo senza ricorrere alla bizzarra, per il paziente, locuzione .)

Non voglio prenderla in giro, ma troverà poco su Internet perchè la spiegazione in assenza di sinonimi risulterebbe più difficile da comprendere della locuzione stessa, che indica le caratteristiche anatomiche della ecostruttura mammaria con l'impiego di trasduttori ad alta frequenza

Ad esempio la cute viene vista sotto forma di una linea IPOECOGENA, così il tessuto sottocutaneo ed in presenza di una componente liquida (cisti) si manifesta con una immagine ANAECOGENA . Ciò vuol dire che esistono anche immagini IPERECOGENE

Visto che la spiegazione è più difficile da comprendere che il referto della sua ecografia ?? (^____^)

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 390XXX

Buongiorno

E' stato gentilissimo è ringrazio principalmente per la buona notizia.
grazie Mille
Vincenzo

[#3] dopo  
Utente 390XXX

Egr. Dottore

Mi scusi ancora,quale sarebbe la cosa opportuna da fare in un caso del genere,attendere sei mesi per ulteriore visita o rivolgersi a qualche altro
medico specialistico?
grazie

[#4] dopo  
Utente 390XXX

Egr. Dottore

Mi scusi ancora,quale sarebbe la cosa opportuna da fare in un caso del genere,attendere sei mesi per ulteriore visita o rivolgersi a qualche altro
medico specialistico?
grazie

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Controllo ecografico a sei mesi come consigliato
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com