Utente 288XXX
Salve, ho fatto 2 mesi fa una biopsia ecoguidata al seno per un nodulo dove è risultato un frustolo di adenosi sclerosante, il medico di base mi ha detto che non è nulla di significativo, facendo un ecografia al seno con mammografia, portandogli il referto della biopsia mi è stato detto invece che è una zona di precancerosi, facendomi ovviamente preoccupare, che significa?
ho un seno fibrocistico ogni anno mi faccio la mammografia ho fatto anche 2 anni fa un ago aspirato con il risultato di cisti sporca, dall'eco ultima eseguita la settimana passata risultano minime e diffuse note di displasia fibroghiandolare con presenza di numerose formazioni fibrocistiche anecogene nella mammella sin. sede di pregressa TRU-CUT adenosi slerosante presenza di area ipoecogena ovalare apparentemente solida di dimensioni 10 mm non ecoassorbente un altra formazione ovalare ipoecogena piu' irregolare nella forma è in corrispondenza del qsi e qse di sinistra da rivalutare a breve.
La mammo è negativa.

grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le lesioni benigne che sono associate ad un incremento del rischio di tumore sono quelle proliferative.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/64-fattori-indicatori-rischio-carcinoma-mammario.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 288XXX

Grazie della risposta, ho letto però scusi l'ignoranza ma non mi è molto chiaro, intanto dall'agobiopsia io avevo una lesione paraareolare esterna con diagnosi: frustolo di parenchima mammario sedi di fibrosi stromale e focali aspetti di adenosi sclerosante.
In parole povere che significa?

Il mio allarmismo è dato che ogni volta che vado a fare i controlli, chi mi fa la mammografia mi dece che i raggi provocano mutazioni genetiche però mi dicono in contraddizione che devo fare la mammografia una volta l'anno significa che fra 30 anni il cancro ti viene per i troppi raggi fatti? (tenendo conto che ho fatto anche altre lastre in altre parti del corpo) poi ogni volta che faccio l'ecografia visto che ho tante cisti mi allarmano e mi fanno fare numerose ecografie quando dico che ho fatto gia' 2 biopsie con ago aspirato, che mi consiglia di fare?


Grazie

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>ogni volta che vado a fare i controlli, chi mi fa la mammografia mi dice che i raggi provocano mutazioni genetiche però mi dicono in contraddizione che devo fare la mammografia una volta l'anno >>

Mi vuole prendere in giro ??... per....direbbe Enzo Jannaci.... "vedere l'effetto che fa ! " (^_____^).

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 288XXX

No non era mia intenzione, mi dispiace, volevo sapere solo se si può fare la mammografia una volta l'anno e per quanti anni si possono ripetere, considerato che ho 45 anni e ne ho fatte già 5. (1 una volta l'anno come mi era prescritto ad ogni esame radiologico mammografico visto la mia situazione senologica che le ho descritto)
ed eventualmente se ci sono controlli senologici che posso fare senza ricorrere ai rx e ai rischi relativi.

scusi se le mie ansie le possono sembrare eccessive

Grazie saluti



[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se c'è una indicazione (calcolo del rischio+ complessità quadro clinico-strumentale) faccia tranquillamente la mammografia annuale sino a che il quadro non sia stabilizzato e più chiaro.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 288XXX

Grazie mille della risposta.

Saluti

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 288XXX

Salve, le scrivo perchè in seguito all'ultima ecografia fatta, con diagnosi che le ho descritto sopra , risultava un immagine ovalare ipoecogene con margini irregolari nel QSI e QSE , l'ecografo mi aveva detto di ricontrollarla a 6 mesi, ma sotto consiglio del medico curante ho consultato un senologo che mi ha consigliato di toglierlo essendo brutta come forma, e di ripetere prima un altra mammografia che gia' ho fatto venti giorni fa (dove non si vede questa lesione), volevo sapere che il fatto che sia una lesione irregolare senza attenuazione significa che è qualcosa di preoccupante la lesione irregolare è sinonimo di tumore? e perchè toglierla chirurgicamente senza fare una biopsia ecoguidata? avevo già fatto una biopsia ad aprile sempre nello stesso seno per un altro nodulo dove la diagnosi era di adenosi sclerosante e 3 mesi fa non c'era questo nodulo che adesso mi vogliono togliere, il medico non sa se è la stessa lesione per cui avevo fatto la biopsia ecoguidata tre mesi fa, mi viene il dubbio che si sia formata come conseguenza della biopsia, possibile che non si vede dalla mammografia e che sia uscita in così poco tempo? non so se toglierla chirurgicamente come mi è stato detto di fare.


Grazie

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Farei una agobiopia ecoguidata poiché è rilevabile ecograficamente e se persistessero dubbi una Risonanza magnetica mammaria con mezzo di contrasto.

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 288XXX

Grazie della risposta, è quello che volevo fare io e che proporrò al medico, intanto che dice è utile rifare la mammografia solo su quel seno con ecografia insieme, il medico specialista non si fida di quella fatta 20 giorni fà, (come le ho già scritto mi mette ansia fare tutte queste mammografie) o è rischioso farla dopo appena 20 giorni? Inoltre se quel nodulo fosse lo stesso per cui ho già fatto la biopsia si può rifare l'agoaspirato, toglierlo chirurgicamente che rischi comporta?

La ringrazio nuovamente per la sua disponibilità
Saluti