Utente 354XXX
Buongiorno, sono una donna di 36 anni e qualche giorno fa ho fatto una ecografia mammaria, che faccio regolarmente tutti gli anni siccome mia mamma è morta di carcinoma mammario. L 'esito è stato questo: si rileva la presenza di un nodulo ovalare di 5,5 mm, ipoecogeno, con modesto rinforzo acustico sottostante, in sede periareolare, con caratteristiche sostanzialmente benigne. Non si rilevano altre formazioni nodulari solide o cistiche e l'ecostruttura del corpo mammario appare regolare bilateralmente. Si consiglia controllo fra 3 mesi. Il dottore che mi ha fatto l'ecografia mi ha detto di stare tranquilla, mi ha detto che potrebbe essere un linfonodo intramammario o un fibroadenoma, è necessario controllarlo nel tempo. Vista la storia di mia mamma sono però già agitata, anche mia mamma ha tolto 2 fibroadenomi più o meno alla mia età, poi a 50 anni gli è venuto un carcinoma proprio nel seno dove aveva tolto i noduli precedenti. C'è una relazione tra i fibroadenomi e un possibile carcinoma successivo. Ho paura che la storia si ripeta...
Grazie per l'attenzione e le risposte
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
No non c'è alcuna relazione. Opportuno il monitoraggio precauzionale proposto.

Solo i fibroadenomi complessi incrementano di poco il rischio.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/64-fattori-indicatori-rischio-carcinoma-mammario.html

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Non focalizzi tutta la sua attenzione sui controlli (=Prevenzione Secondaria) che senz'altro sono utili per la diagnosi precoce, ma non riducono affatto il rischio globale.

Ci vuole altro

PREVENZIONE PRIMARIA (= stile di vita)
(Alimentazione + attività fisica)
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/2253/FERMI-TUTTI-La-dieta-a
http://www.senosalvo.com/terapia_metronomica.htm
http://www.senosalvo.com/tutti_abbiamo_un_tumore.htm
http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/90/L-attivita-fisica-riduce

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 354XXX

Grazie mille dottore per la risposta. Le volevo chiedere anche un'altra cosa, qualche anno fa mi hanno trovato un nodulo simile a questo che poi nei successivi controlli si è rivelato un linfonodo itramammario, si trovava nel quadrante esterno superiore. Quello che mi hanno trovato ora è in sede periareolare, è possibile che un linfonodo sia in quella posizione? Inoltre nelle ecografie precedenti non è mai stato visto. E' più probabile che sia un fibroadenoma?
Per il momento ho sempre fatto delle ecografie mammarie e ho parlato solo col dottore che mi ha fatto le ecografie, è il caso che mi rivolga anche a un senologo?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In quella sede è più probabile un fibroadenoma
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com