Utente 361XXX
Buonasera. Scrivo per chiedere un parere a proposito di due chiazze rosse che sono comparse sui seni a mia mamma. Premetto che ha 54 anni, svolge controlli regolari (l'ultima mammografia é di un anno fa e era tutto nella norma e l'ultima visita ginecologica di Luglio dalla quale risultava tutto normale anche da palpazione del seno). Da quest'estate le sono comparse su entrambi i seni, nella parte inferiore ben distanti dal capezzolo, due chiazze rosse che non le danno alcun disturbo/prurito. Sono pressoché simmetriche, di forma allungata che tendono a risultare più chiare al mattino. Preciso che non appaiono in rilievo né squamate o "bagnate", sembrano sottocutanee e si intravedono dei capillari. Quando la pelle viene massaggiata o "tirata" tendono a scomparire o comunque diventare molto chiare. Non accusa alcun dolore, calore eccessivo (la parte bassa del seno e sotto tende ad essere sempre un po' calda e sudata per via di un seno abbondante e delle famose "vampate" da menopausa) o rigonfiamento del seno. Mi riferisce anche che dall'autopalpazione non avverte alcun grumo/nodulo né un seno duro e le chiazze non si sono mai allargate o peggiorate. Personalmente leggendo su internet, sono terrorizzata che possa trattarsi di una mastite carcinomatosa o di altro di pertinenza oncologica. Ha fissato un'ecografia al seno tra pochi giorni ma non riesco proprio a togliermi questo brutto pensiero dalla mente. Vi chiedo gentilmente un parere in merito. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si manifesta con questi segni la mastite carcinomatosa.

Purtroppo senza una visita non è consentito (VIETATO) azzardare ipotesi a distanza che se si può ipotizzare una lesione di competenza dermatologica e non oncologica.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com