Utente 242XXX
Gentili Dottori, Vi chiedo questo consulto per mia madre di anni 71. Ha effettuato una mammografia, ma purtroppo non ho con me il referto per poter copiare esattamente (parola per parola) ciò che il radiologo ha scritto, ma ricordo benissimo questo: "assenza di lesioni focali" e "micro calcificazioni displasiche. Si consiglia completamento ecografico". Purtroppo non ha potuto presentare le lastre delle mammografie precedenti perché le ha fatte grazie ai programmi di prevenzione organizzati dalle ASL che, non capisco perché, non le rilasciano limitandosi a spedire una lettera nelle quali (grazie a Dio!) c'è sempre stato scritto "esito negativo". Inoltre, credo che chi le abbia fatto la mammografia era un radiologo e non un senologo perché non è stata visitata. Quindi, le mie domande sono: perché consigliano di fare un'ecografia? E cosa significa "assenza di lesioni focali" e "microcalcificazioni displastiche"? Grazie tante!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non saprei cosa risponderle perché quanto descrive non giustifica alcuna apprensione ed alcun sospetto in senso oncologico.

Tanti saluti.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com