Utente 371XXX
Buongiorno, scrivo per chiedere un parere circa la mammografia eseguita da mia moglie. Ha 45 anni compiuti e dopo la mammografia viene richiesta una ecografia.
Vi chiedo se possibile un parere medico per aiutarla.

Riporto il testo del referto:
aspetti bilaterali di seno denso, compatibili con quadro di displasia fibrocistica. In entrambe le mammelle si distribuiscono molteplici microcalcificazioni di ordine distrofico, più numerose al QSE sinistro.
Nodularità morfologicamente benigna si localizza in sede retroareolare, profonda, sinistra.
D'ambo i lati non rilevabili lesioni focali espansive a carattere evolutivo, né microcalcificazioni di natura patologica: la complessità del quadro mammografico, alla luce dello scarso contrasto intrinseco parenchimale, consiglia ecografia complementare.

Ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Attilio Leotta

24% attività
8% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Il referto mammografico non ha evidenziato lesioni patologiche maligne o sospette per cui il risultato è rassicurante.
L'ecografia è un completamento , un approfondimento diagnostico che contribuisce alla diagnosi finale
Per questo motivo sua moglie può stare tranquilla e non preoccuparsi per questo ulteriore esame.
Dr. ATTILIO LEOTTA