Utente 251XXX
Buongiorno,
Come da titolo, vi scrivo per avere delle informazioni in merito alle procedure e alla cadenze dell'ecografia/ mammografia. Mia madre, quest'anno ad agosto 51 enne, a partire dai 40 anni fa ecografia e mammografia insieme ogni anno, fatta eccezione per l'anno passato, in cui (causa perdita di mio nonno paterno) ha fatto solo l'ecografia mentre l'ultima mammografia risale a due anni fa. Tra meno di un mese ha appuntamento per ripetere entrambe; dalle precedenti mammografia ed ecografia erano emerse delle formazioni cistiche (così hanno detto). Essendo passati quasi due anni dall'ultima mammografia è quasi un anno dal l'ecografia dell'anno scorso, c'è pericolo di trovare brutte sorprese? È rischioso lasciar intercorrere due anni tra una mammografia ed un altra? Quali sarebbero i tempi giusti per fare realmente prevenzione? Premetto che nonna materna, deceduta all'età di 80 anni per metastasi alle ossa partite da un tumore all'utero scoperto due anni prima, mentre all'età di 60 anni tumore alle mammelle (capezzoli) con asportazione totale di entrambe, zia (materna) con tumore alla tiroide all'età di 51 anni, curato e risolto. Mia madre è in menopausa chirurgica da 5 anni, asportazione di utero e annessi (non per motivi oncologici, ma infettivi).
Vi ringrazio in anticipo e spero di essere stata chiara nelle domande.
Vi porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le risponderò senz'altro, ma prima risponda QUI alle domande che troverà in questa scheda allega

http://www.senosalvo.com/pdf/scheda_visita.pdf

Tanti saluti

Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com