Utente 417XXX
Salve, richiedo un consulto già posto in precedenza avendo ricevuto solo parziali risposte. Una mia parente di anni 43 ha eseguito una mammografia per screening con il seguente referto:PERICENTIMETRICA AREA DI DISTORSIONE ARCHITETTURALE IN SEDE EQUATORIALE ESTERNA SINISTRA DA VALUTARE CON ECO E RM CON CONTRASTO. NON MICROCALCIFICAZIONI A CARATTERI PATOLOGICO. Veniva consigliato eco e/o rmn con mdc. abbiamo eseguito l'ecografia con il seguente referto : mammelle a prevalente componente fibro/adiposa con residui ghiandolari irregolarmente rappresentati senza evidenza di lesioni focali qualificate. la dottoressa dell'eco ha detto che l'area di distorsione è presente solo su alcune lastre e non su tutte quelle della mammografia. quindi per lei quindi la situazione è molto tranquilla, occorre solo fare mammogarfia tra 1 anno.
Abbiamo eeseguito visita senologica il dottore vedendo la mammogarfia e l'eco ha detto che occorre fare rmn con mdc , in quanto lui ha dei dubbi sull'area vista nella mammografia.Vi chiedo se è necessaria la rmn e il perchè i medici hanno avuto pareri così diversi?grazie.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non potendo consultare la mammografia direttamente è impossibile rispondere correttamente (oltre che vietato).
Se chi ha refertato la mammografia è certo che l'immagine sia "compositiva" (quindi non una vera distorsione) chiaramente non occorre far altro.

Se ci fossero dubbi (e questo non lo possiamo sapere) allora è indicata la Risonanza Magnetica.

Mi dispiace ma a distanza di più non si può dire.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 417XXX

Grazie dott. Catania per la risposta. Cerco di essere piu preciso. Il dottore che ha refertato la mammografia ha descritto l'area di distorsione anzidetta, consigliando ulteriori esami come eco e/o rmn con mdc.
abbiamo eseguito ecografia con altro medico , con il referto che ho indicato nel messaggio precedente. L'ecografista che ha visionato anche le lastre della mammografia ha detto che essendo la distorsione visibile solo su 1 sola lastra e non su tutte (tre totali) e non confermando la distorsione con ecografia per lui era una situazione di assoluta tranquillità, rinviando soltanto ad periodico (annuale screening) con mammografia. Un terzo medico chirurgo senologo ha visionato la mammografia ritenendo necessaria la rmn. Dott. Catania lei cosa consiglia' grazie.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse non mi sono spiegato bene

Dovrei vedere anche io la mammografia per esprimere il mio parere.

Se non ci sono dubbi non si fa altro, ma se ci fossero dubbi ovviamente la Risonanza a completamento dell'iter diagnostico è indicata

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 417XXX

Grazie dott. Catania lei è sempre professionale gentile e competente. Il mio dubbio è sul parere discordante tra i due medici che hanno avuto modo di visionare la medesima mammografia. Grazie.

[#5] dopo  
Utente 417XXX

Dott. Catania, perdoni se pongo ancora una domanda dovuta alla nostra preoccupazione. E' possibile che l'area di distorsione architetturale vista con la mammografia, non venga rilevata con l'eco, benchè l'ecografista sia stato scrupoloso? grazie.

[#6] dopo  
Utente 417XXX

Salve dott. Catania il medico di mg ha sconsigliato la rm in qunato a suo dire comporta molti falsi positivi, lui consigliava rifare subito rx ed eco. Lei quale iter consiglia di seguire?grazie.

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se la mammografia e l'ecografia non hanno chiarito il dubbio il suo medico cosa vorrebbe fare ? Utilizzare il pendolo o una chiromante (^__^)

Certamente che la Risonanza a volte "vede di più di quel che c'è", si fa per dire, ma meglio che brancolare nel buio.


http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com