Utente 376XXX
Salve,
ho 30 anni e sono mamma di una bimba di 7 anni ed un bimbo di 4.
Ieri ho fatto un'ecografia al seno ed ho avuto un responso che mi ha allarmata, ossia: "Presenza nel QSI di sx una formazione nodulare ipoecogena solida omogenea morbidamente irregolare ad echi fini, di 9x7mm"
L'ecografo mi ha detto che comunque non ci sono linfonodi ingrossati ed il piano cutaneo e muscolare profondo, e la rappresentazione del tessuto adiposo, sottocutaneo e retroghiandolare è tutto nella norma.

Mi ha però consigliato di parlare con il medico della ASL, il quale mi ha rimandato ad un senologo per un approfondimento.

Martedì prossimo ho l'appuntamento, ma sinceramente questa sorta di scarico di responsabilità e soprattutto nessuno dei due che in realtà si è veramente pronunciato mi ha messo particolare agitazione.

Proprio per questo motivo vorrei da lei un consulto ed un parere in merito, in attesa della visita.

La ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>morbidamente irregolare >> non l'avevo mai letta né sentito dire (^_____^).

Da quanto scrive l'impressione è che stiamo parlando di una lesione benigna (fibroadenoma ??), nonostante quell'"irregolare" meriti un ulteriore approfondimento (agobiopsia ecoguidata ?) per poterla tranquillizzare del tutto.

Ci aggiorni dopo la visita se lo desidera.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 376XXX

La ringrazio Dottore.
Fibroadenoma, ossia? Non necessita quindi di essere operato ma va tenuto solamente sotto controllo?

Pensa che il senologo riesca comunque a capirlo dalla visita o è quasi scontato che mi tocchi l'agoaspirato? E questo mi spaventa alquanto...

La ringrazio per la sua disponibilità e chiarezza

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla e legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Grazie Dottore, ho letto l'articolo che mi ha consigliato, e, da quanto ho potuto capire, potrei/dovrei stare abbastanza tranquilla....
Spero che effettivamente si tratti solo di un brutto spavento, e che domani il senologo confermi la sua teoria.
Sinceramente domani devo aspettarmi che sicuramente mi faccia fare altri esami (mammografia, agoaspirato,..) o secondo lei mi rimanderà un controllo a qualche mese a valle di una nuova ecografia, in considerazione della diagnosi attuale?

Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Basta aspettare domani (anzi oggi) per saperlo (^______^)

Ci aggiorni se lo desidera
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 376XXX

Salve.
Di ritorno dalla visita del senologo.
Il medico ci ha sostanzialmente tranquillizzato dicendo che secondo lui non c'è nulla di rilevante e clinico, ma per togliersi ogni scrupolo, dopo la visita mi ha prescritto una nuova ecografia completa ed una mammografia, lasciandosi come ultimo scrupolo un agoaspirato ma molto probabilmente non verrà fatto, che eseguirà direttamente lui non essendosi per nulla fidato della precedente ecografia nonché del referto.
Comunque abbiamo più volte chiesto, essendo alquanto impauriti, se c'era da preoccuparsi e ci detto di stare assolutamente tranquilli.
I nuovi esami li faremo il 16 aprile.
Cosa ne pensa?

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se vi dice di stare tranquilli.... (^___^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 376XXX

Gentile Dott. Catania, in attesa di fare gli esami di cui sopra volevo un suo parere su quanto mi ha scritto il medico sul referto.

Le metto il limk dove poter visionare:
https://drive.google.com/file/d/0B-K8pXgcPC6DbG84RUZQbzBxOG8/view?usp=sharing

Glielo chiedo perchè almeno posso andare preparata e per sapere se anche lei mi consiglia di stare tranquilla e soprattutto se riesce ad interpretare quello che ha scritto....

Attendo sue e le auguro una buona giornata.
Grazie

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi dispiace ma non c'è alcun giudizio clinico che possa far comprendere....
Vedo solo gli esami richiesti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 376XXX

Salve, ieri ho fatto mammografia ed ecografia. In ultimo, dato che la mammografia ha evidenziato il nodulo con bordi irregolari, hanno ritenuto necessario farmi anche l'ago aspirato (senza biopsia). Mi hanno detto però che sicuramente dovrò farla. Mi hanno spiegato che questi bordi irregolari fanno pensare a qualcosa di maligno e che se non lo fosse, sarebbe sicuramente un nodulo "che può facilmente traformarsi". Mi hanno chiesto tante, tantissime volte se ho familiarità (vista la giovane età) e se ho fatto stimolazioni ormonali. Entrambe le risposte sono negative. In famiglia non ci sono e non ho fatto nulla di ormonale, se non la pillola per pochi anni (ovaio policistico) e un mese, un mese e mezzo di progesterone in gravidanza di mio figlio, dato un distacco molto grosso di mebrane.
Ora le chiedo, in attesa del risultato citologico. Una volta appurata la natura di questo nodulo (che mi pare di capire che qualunque sia, è il caso di togliere), cosa dovrò fare? Si toglie il nodulo ma poi? Radioterapia? Come si procede? Sono interventi in day hospital o con ricovero? Grazie mille.

[#11] dopo  
Utente 376XXX

Gentile Dott.Catania, spero abbia visto la mia richiesta soprastante.
Attendo sue.
Grazie

[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>> Mi hanno spiegato che questi bordi irregolari fanno pensare a qualcosa di maligno e che se non lo fosse, sarebbe sicuramente un nodulo "che può facilmente traformarsi>>

1) Ma chi lo dice che bordi irregolari corrispondano ad una patologia maligna ???
E' solo UNO dei segni che impongono un approfondimento e ancora sino a dimostrazione contraria non c'è nulla di maligno

2) Ma se non c' è ancora una diagnosi come fanno a dire che "possa trasformarsi "?????

Mi pare sia scoppiata una tempesta in un bicchiere d'acqua prima di conoscere l'esito dell'agobiopsia (^___^) !!!!

Aspettiamo l'esito... fiduciosi

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#13] dopo  
Utente 376XXX

Gentilissimo Dott. Catania,
sono stata oggi all'ifo per il ritiro del citologico.

La barzelletta è che il citologico era pronto, mentre mammografia ed ecografia no, perchè la Dottoressa che scrive i referti fino a settimana prossima non c'è.

Ad ogni modo, le riporto la diagnosi:

"Il materiale in esame risulta costituito da tessuto fibroadiposo commisto ad elementi duttali isolati e riuniti in aggregati morulari con lievi atipie citocariologiche.
C3 atipia/probabilmente benigno secondo E.G.Q.A."

non sono riuscita a parlare con il mio oncologo/senologo, ma la dottoressa che me lo ha consegnato stamattina mi ha detto che loro per procedura i c3 li tolgono chirurgicamente (e sono completamente d'accordo, se potessi lo toglierei oggi stesso), ma che sarà poi il mio medico a decidere in base alla posizione, alle dimensioni e dalla posizione.

Che ne pensa? Mi spiega normalmente con questo referto Lei cosa farebbe?
L'intervento è in day hospital? in quanto tempo ci si riprende?

mi scuso per le domande.. ma "empatia" è un termine che all'ifo conoscono molto poco... sarò capitata in una giornata storta...


[#14] dopo  
Utente 376XXX

Gentilissimo Dott. Catania,
oggi abbiamo ritirato anche eco e mammografia di cui le riporto il referto:

“Mammelle con tessuto ghiandolare addensato in chiazze di aspetto sfumato prevalenti nei quadranti superoesterni per distrofia fibroadenosica. Non distorsioni parenchimali né precipitati microcalcifici atipici bilateralmente.
Nel quadrante superointerno della mammella sinistra, in prossimità della linea mediana, si evidenzia un’opacità ovalare, a contorni policiclici, di circa 10mm di diametro massimo, di incerto significato.
L’esame ecografico mammario di completamento diagnostico ha evidenziato una tenue areola ipoecogena di 1 cm nel quadrante superointerno di sinistra di incerto significato, sulla quale si esegue ago aspirato sotto controllo ecografico. Il materiale prelevato è inviato ad esame citologico. Non complicanze dopo la procedura.
Non altri aspetti di focalità rilevabili con la metodica in entrambe le mammelle.
Non linfoadenomegalie sospette nei cavi ascellari.”

Le riporto nuovamente anche il referto del citologico:

"Il materiale in esame risulta costituito da tessuto fibroadiposo commisto ad elementi duttali isolati e riuniti in aggregati morulari con lievi atipie citocariologiche.
C3 atipia/probabilmente benigno secondo E.G.Q.A."

Il medico, a mezzabocca (sembrava quasi mi stesse facendo un favore...), mi ha detto, testuali parole, che lui considera il risultato del citologico negativo, ma che comunque per sicurezza vuole togliere il nodulo. Ha parlato però di una lista di attesa per l'intervento lunga (almeno 2 mesi), avendo classificato il nodulo "Classe A"

Che ne pensa? Mi spiega normalmente con questo referto Lei cosa farebbe?
L'intervento è in day hospital? in quanto tempo ci si riprende?

Mi scuso per le domande.. ma, anche in questo caso, "empatia" è un termine che all'Ifo conoscono molto poco...e non sono riuscita ad avere risposta....

Attendo sue
La ringrazio

[#15] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' molto probabilmente una lesione benigna (anche se il significato di C3 è di LESIONE DUBBIA).

Precauzionalmente l'intervento (io lo faccio in Day-Hospital e anestesia locale) è ovviamente necessario.

Stia tranquilla !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#16] dopo  
Utente 376XXX

Gentilissimo Dott. Catania,
al momento sono in lista per l'intervento per togliere il nodulo di cui sopra.

Mi hanno spiegato che ci sarà necessità del centraggio mammario, perchè il nodulo è piccolo.
Il Professore che mi ha visitato mi ha indirizzato in varie cliniche per farlo e sto prendendo già tutte le info necessarie.

Ho alcune domande a riguardo:

- il centraggio, va fatto lo stesso giorno dell'intervento? (si parlerebbe nel mio caso di strutture diverse, anche se a pochi km di distanza tra loro). Un centro mi dice che tassativamente va fatto lo stesso giorno, un altro non si pone proprio il problema.

- mi hanno detto che in fase di intervento, faranno anestesia generale, apriranno, toglieranno il nodulo, lo manderanno subito ad analizzare e se benigno chiuderanno, se maligno faranno quadrectomia..
hanno accennato ad una rarissima possibilità, nel caso in cui fosse un carcinoma multifocale di togliere tutta la mammella...

ma mi domando.. non c'è modo di saperlo prima?
Insomma mi spaventa da morire questa possibilità. Anche perchè, per quello che so, ad oggi spesso si fa tutto in un solo intervento (togliere seno/mettere protesi).

Sulla base dei risultati riportati sopra (nel frattempo non mi hanno fatto fare altri esami), mi sembra assurdo pensare ad una cosa del genere.. sbaglio?

Come sempre La ringrazio tantissimo.

[#17] dopo  
Utente 376XXX

Gentile Dott. Catania,
ha avuto modo di leggere il posto soprastante?
La ringrazio ed attendo sue.

[#18] dopo  
Utente 376XXX

Gentile Dott. Catania,
ha avuto modo di leggere il posto soprastante?
La ringrazio ed attendo sue.

[#19] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ho letto, ma queste domande dovrebbe porle al suo chirurgo e non a me perchè ogni centro ha sistemi di centratura differenti e vengono effettuate in tempi differenti.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#20] dopo  
Utente 376XXX

Dottore la ringrazio della risposta, ma, in base alla sua esperienza vorrei avere un parere su questo punto, in base anche ai risultati dei vari esami:

- mi hanno detto che in fase di intervento, faranno anestesia generale, apriranno, toglieranno il nodulo, lo manderanno subito ad analizzare e se benigno chiuderanno, se maligno faranno quadrectomia..hanno accennato ad una rarissima possibilità, nel caso in cui fosse un carcinoma multifocale di togliere tutta la mammella...

E' ovvio che questa è la cosa che mi mette maggiormente in ansia.
Ho comunque fissato data per centraggio ed intervento, ossia il 10 giugno.
Il chirurgo che ha sbrigato tutte le pratiche, rivedendo gli esami, ha detto che secondo lui è un "Nientoma", ma che comunque faccio bene a toglierlo sia per prevenzione che per tranquillità psicologica.

Le sarei molto grata se mi desse un suo parere.
Attendo con fiducia

[#21] dopo  
Utente 376XXX

Gentile Dott. Catania,
riesci a rispondermi al post soprastante.
Mi aiuterebbe molto....

Grazie

[#22] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Nientoma mi sembra già una risposta sintetica, ma allo stesso tempo chiarissima.

Io purtroppo imposto la comunicazione con il paziente in modo del tutto differente per evitare che l'attesa possa diventare devastante sul piano psicologico.

Ma Lei non è una mia...paziente (^___^) e quindi dev solo aver pazienza.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com