Utente 389XXX
Gentili dottori, vi scrivo per sottoporvi il mio caso. Ho 45 anni e prendo da due anni la pillola anticoncezionale. Non ho familiarità con il cancro al seno.Il 28 luglio mi sono sottoposta ai controlli annuali di mammografia e ecografia. La mammografia è risultata negativa (c'è da precisare che ho un seno denso e diffusamente radiopaco). L'ecografia invece, oltre a confermare alcune cisti note, evidenzia questo:"In corrispondenza del QII di sinistra si rileva presenza di formazione nodulare profonda, a ridosso dell'epimisio del muscolo pettorale a margini irregolari, ipoecogena, con diametro di circa 6mm di incerta interpretazione e pertanto meritevole di caratterizzazione mediante agoaspirato al fine di escludere patologia evolutiva vs formazione cistica corpuscolata.
Il 18/8 ho eseguito ecografia e agoaspirato. L'ecografia dello stesso nodulo dice:"nota formazione nodulare al QII sinistro a crescita verticale, a margini sfumati, ipoecogena con diametro ci circa 6-7 mm. L'agoaspirato dice:"materiale amorfo, alcuini istiociti, elementi duttali in lembi coesi, elementi duttali con nuclei dismetrici e in parte con micronucleolo disposti in microaggregati, nuclei nudi, alcuni istiociti e rare cellulle giganti, frustoli fibroadiposi.
C3: atipico probabilmente benigno.
Mi è stato consigliato di ripetere l'agoaspirato per poter decidere poi cosa fare. Io adesso sono preoccupata per il prossimo referto e vorrei chiedere se secono voi c'è il rischio che questa lesione sia invece un tumore maligno. In particolare mi preoccupano gli "elementi duttali con nuclei dismetrici". C'è altro di preoccupante in questo referto?
Ringrazio in anticipo per la cortese risposta.
Mary

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
C3 vuol dire dubbio e pertanto è corretto l'approfondimento proposto.

Corretto l'avverbio "probabilmente" benigno sulla base del referto citologico. Probabilmente aggiungo io si tratta diun fibroadenoma non rilevato ai controlli precedenti. E poichè alla sua età è atipica l'insorgenza di un fibroadenoma gli approfondimenti sono necessari.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com