Utente 351XXX
Buongiorno ho 64 anni e un grosso problema da affrontare.durante mammografia di screening individuato nodulo di 14 mm paraereolare in parte a margini netti in parte indissociabile dal parenchima circostante...al l'eco aspetto rotondeggiante margini abbastanza netti caratteristica ipoecogena.esito ago aspirato fondo cistico necrotico numerose atipie cellulari cellule papillari cribri formi in aggregato ma anche singolarmente moderatamente differenziabili .pt n0 g2. Alla visita del chirurgo il nodulo è palpabile 13mm mobile sui piani circostanti non ci sono adendo parie ascellari .inutile dire che sono spaventatissima intervento richiede un tempo di attesa di 1 mese circa....posso attendere 1 mese? Ora mi hanno prescritto eco addome no era meglio una tac totalbody o almeno una scintigrafia ossea? Che possibilità' ci sono che questo tumore sia di tipo insitu? Grazie per quanti vorranno rispondermi Laura

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
A distanza non sono in grado di rispondere alle sue domande da quanto scrive, ma i dati che allega senz'altro suggeriscono un cauto ottimismo.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 351XXX

La ringrazio gentilissimo dottor Catania....nel frattempo ho avuto intervento chirurgico ed esito di istologico purtroppo non molto roseo.....lo riassumo qui di seguito : margini di resezione liberi da malattia 12 linfonodi negativi t1c (2cm) G3 her2 3+ negativi i recettori ormonali ki67 90%.....inutile dire che i dati istologici biologici mi fanno molta paura mi è' stato detto dall'oncolofo che in senologia raramente si incontrano forme così aggressive e mi è' stata proposta chemio ce 4 cicli ogni 21 giorni a seguire taxolo+ herpetin anti her2 X 12 volte 1 a settimana a seguire herpetin sottocute 1 volta ogni 21 giorni a completamento dell'anno. Vorrei chiedere se nella sua esperienza ha incontrato ancora casi simili al mio.... Se tale terapia può essere sufficiente a ridarmi un po' di speranza....e ultima domanda....ma sicuramente la meno importante se perderò sicuramente i capelli.....grazie don d'ora X la sua gentile risposta.....sono molto preoccupata xche' una cosa che sembrava quasi niente ora è' divenuto un mostro pauroso....

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>raramente si incontrano forme così aggressive >>

e Lei faccia la terapia...e se ne freghi (^____^) !!!!

Legga

https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/4700-dare-speranza-fattori-predittivi-mera-informazione-condanna.html

e sui capelli

http://www.senosalvo.com/ragazzefuoridiseno/menu_ragazzefuoridiseno.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 351XXX

ma nella sua esperienza le sono capitati casi simili? Ho qualche possibilità di guarire? Grazie fin d'ora della sua risposta...