Utente 410XXX
EGR. DR. CATANIA
LE CHIEDO GENTILMENTE DI DARMI IL SUO PARERE SU QUANTO MI STA ACCADENDO.
HO 56 ANNI,NULLIPARA , MI SONO SEMPRE SOTTOPOSTA A CONTROLLO ECOGRAFICI PERCHE' SIN DALL'ETA' DI 30 ANNI HO AVUTO UN SENO FIBRO-CISTICO. NONCHE UN FIBROADENOMA AL SENO SX ASPIRATO NEL 1999. CON IL PASSARE DEGLI ANNI SONO PASSATA AGLI ACCERTAMENTI PREVISTI DALLO SCRINING E HO EFFETTUATO LA MAMMOGRAFIA E ECOGRAFIA OGNI 2 ANNI. NEGLI UTIMI ANNI PERO' HO NOTATO CHE MI FACEVANO FARE SOLO LA MAMMOGRAFIA E ALLORA L'ALTRO GIORNO MI SONO DECISA A RICHIEDERE UN' ECO.
IN QUESTA OCCASIONE IL MEDICO MI HA RISCONTRATO UN NODULO DI 1 CM NELLA ZONA INFERIORE DEL SENO DX ORE 6,00 CHE STAND0 AGLI ULTIMI ACCERTAMENTI ECOGRAFICI IN MIO POSSESSO DI 8 ANNI ORSONO NON ESISTEVA. PUR RASSICURANDOMI SULLA NATURA BENIGNA ,PERCHE' LISCIO E DAI TRATTI REGOLAR,I MI INVITATA A FARE UN AGO ASPIRATO E UN'ALTRA ECO CON UN SUO COLLEGA . A QUESTO ALTRO APPUNTAMENTO ,DOVE PERALTRO ERA PRESENTE ANCHE LUI ,PERO', LA SITUAZIONE MI E' SEMBRATA CAMBIARE. HO SENTITO PARLARE DI NODULO NON TROPPO REGOLARE, DI CONO D'OMBRA E VASCOLARIZZAZIONE. IL SECONDO MEDICO INOLTRE HA FATTO NOTARE AL PRIMO UNA RETRAZIONE DELLA CUTE DEL SENO. QUINDI MI HA FATTO L'AGO-ASPIRATO DOVE PERALTRO E' USCITO DEL SIERO MISTO A SANGUE E MI HA DETTO CHE POTREBBE OCCORRERE ANCHE UNA BIOPSIA.SONO PREOCCUPATISSIMA. HO CAPITO BENE? POTREBBE TRATTARSI DI CANCRO? CI SONO TUTTI I PRESUPPOSTI?
LA RINGRAZIO IN ANTICIPO SE VORRA' DARMI LA SUA ONOREVOLE RISPOSTA.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo, ma quale è il referto letterale dell'ultima ecografia ?

E se ce l'ha della ultima mammografia ?

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 410XXX

EGR. DOTTOR CATANIA
PROVO A DECIFRARE L'ESITO DELLA PRIMA ECOGRAFIA IN QUANTO SCRITTO A MANO: "SENI VOLUMINOSI- NON PATOLOGIE IN ATTO-MFC DIFFUSE CON ATTEGGIAMENTO PSEUDOES...ECTASIA DUTTALE RETROAEROLARE BILATERALE. NODULO 1 CM A BORDI NETTI MAMMELLA DX ORE 6- CISTI 1,4 CM ORE 7 MAMMELLA DX. DA RIVEDERE A BREVE PER AGO ASPIRATO. " 1 SETTIMANA DOPO ALTRA ECO CON NUOVE FOTO E SUL PRIMO REFERTO LA SCRITTA: "AGOASPIRATO ECOGUIDATO AREA DUBBIA PERIAER...DX ORE 6 . LIEVE RETRAZIONE CUTANEA" . DEL REFERTO DELLA MAMMOGRAFIA FATTA UN ANNO E MEZZO FA HO SOLO LA RISPOSTA DI NEGATIVITA' PERCHE' IN SCREENING NON DANNO LA DOCUMENTAZIONE. SPERO CHE CON QUESTE ALTRE NOTIZIE LA MIA SITUAZIONE POSSA ESSERE PIU' CHIARA. MI PREOCCUPA MOLTO QUESTA "RETRAZIONE CUTANEA" LA RINGRAZIO SE VORRA' PORRE LA SUA ATTENZIONE

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per favore non scriva in maiuscolo che ostacola la lettura.

Non ho compreso bene "dall'agoaspirato è uscito siero e sangue"

Ma quel materiale è stato inviato per l'esame citologico ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 410XXX

Si il campione e' stato inviato ma non abbiamo ancora risposta e io sono molto in ansia...se lei mi potesse esprimere il suo parere...gliene sarei veramente grata. Il sangue misto a siero e' un brutto segno? Grazie per la sua risposta. Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente 410XXX

Egregio dottore
ho ottenuto i risultati dell'agoaspirato che le descrivo"
In un fondo ematico privo di nuclei nudi bipolari sono presenti rarissimi gruppetti di cellule duttali con nuclei discretamente irregolari. il quadro presenta aspetti dubbi ma la cellularita' e' insufficiente per diagnosi. categoria diagnostica C1 ".
Il chiururgo mi ha proposto di rifare l'agoaspirato o la biopsia:
E' possibile che nonostante non si sia potuta fare diagnosi le parole che precedono tale frase siano cosi' inquietanti? O sono io facilmente impressionabile ? La prego ,se puo', di darmi qualche spiegazione in piu'. Grazie.
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente 410XXX

....nel caso di una biopsia quanta fretta c'e'? Devo muovermi immediatamente o posso prendermi qualche settimana?..

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dipende dal concetto che abbiamo della "fretta"

Alla sua età prima si chiarisce il quadro...meglio è.

Nel senso di OCCUPARSENE...senza PREOCCUPARSENE
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 410XXX

...quindi egr. Dr. Catania...posso sapere che idea si e' fatto? La mia eta' associata a questo nodulo dubbio puo' facilmente raggiungere un triste epilogo ? O esistono anche patologie benigne con questi sintomi? Grazie ancora per la disponibilita'
Cordiali saluti

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Esistono patologie benigne alla sua età, ma più cresce l'età meno frequenti sono le lesioni benigne.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 410XXX

Egr. Dott. Catania, le scrivo per aggiornarla sulla mia situazione. Ho cambiato senologo perché il mio medico curante asserisce che non si effettua una biopsia senza prima fare una mammografia. Ed ecco quindi che ho fatto la mammo, rifatto l'eco e agoaspirato e sono in attesa del risultato. Dalla mammo non si e' evidenziato nulla, a causa di questo mio seno "denso" .Ora io mi domando "come e' possibile che durante lo screening pur non avendo una mammo chiara ci sia il referto di negativita'?" E mi chiedo pure :" se questo nodulo e' maligno da quanti anni ce l'ho?"....visto che saranno almeno 6 anni che non mi fanno fare un'eco? Sono sempre piu' sconfortata e negativa...anche se l'ultima radiologa mi ha detto che il fatto che dalla mammo non si evidenzia niente lo devo ritenere un fatto positivo. Posso metterla al corrente di quello che accadra' in futuro? Spero che mi riservi la sua attenzione nel frattempo la saluto cordialmente.

[#11] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Certamente
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#12] dopo  
Utente 410XXX

Buongiorno Egr. dott. Catania, purtroppo le scrivo per comunicarlo che il referto citologico e' stato C5. Ora sono in attesa di risonanza magnetica da effettuarsi il 9.6. dopodiche' il chirurgo decidera' che tipo di intervento intraprendere. Non nascondo di essere profondamente disperata sul futuro che mi attende ma non per questo non le sono grata per l'attenzione che mi sta prestando. Cordiali saluti

[#13] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>> essere profondamente disperata sul futuro che mi attende >>

Compitini per l'attesa (^____^)

Non si lasci impressionare dal C5 mentre è in attesa (quando la PAURA DELLA PAURA prende il sopravvento ) venga a trovare le nostre Ragazze Fuori di seno .
Legga a poco a poco i commenti del nostro forum.

https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/44/Come-si-calcola-il-risch

Leggere le esperienze delle compagne di avventura aiuta a gestire meglio la paura....e vedrà che dopo poco tempo comincerà a scrivere anche Lei

https://www.medicitalia.it/news/senologia/5533-medicina-narrativa-blogte

Eviti di leggere informazioni sulla rete che parlano di statistiche .

Legga perché

http://www.senosalvo.com/mai_perdere_la_speranza.htm

https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/4700/Dare-sempre-speranza-i

E se vuole diventare una Ragazza Fuori di Seno in grado di controllare la PAURA

http://www.senosalvo.com/ragazzefuoridiseno/menu_ragazzefuoridiseno.htm


Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#14] dopo  
Utente 410XXX

Egr. Dr. Catania,
mi ha fatto molto bene leggere le esperienze delle "ragazze fuori di seno" penso che siano delle persone veramente eccezionali!!!!
Purtroppo, come lei ben sapra', in questo cammino, mentre ci si tira su' ecco che arriva un'altra "batosta" a buttarti giu'....ho ricevuto il responso di un altro agoaspirato C5. A pochi millimetri dal primo nodulo di 12 mm. ne e' stato trovato un altro di 13 mm....quindi multifocale? e quindi piu' aggressivo?
La ringrazio per tutto quello che fa.

[#15] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Plurifocale e non multifocale e rientra nell'area di escissione di uno stesso quadrante. Quindi non cambia molto.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#16] dopo  
Utente 410XXX

Egr. dottore
le posto il risultato della rm la prego da essere cosi' gentile da esprimi le sue considerazioni:
Esame eseguito con sequenza T2 precontrasto e T1 dinamiche prima e dopo la somministrazione di mac paramagnetico ev con rostruzione e sottrazione in 3d.
A dx nella sede dei pregressi agoaspurati con esito di C5 in sede inferiore lievemente interna ed in sede inferiore esterna si rilevano due aree di contrast enhancement a margini irregolari rispettivamente del diametro di circa 1,3 e 2,1 cm. Per entrambi le analisi della curva intensita' tempo mostra un enhancement superiore al 60% dopo il primo minuto della somministrazione di mdc. Omolateralmente centralmente in sede lievemente inferiore rispetto alle lesioni precedentemente descritte si evidenziano altre aeree di contrast enhancement la maggiore delle quali del diam. Di 1.9 cm (posta in sede piu' posteriore risoetto a quelle gia' sottoposte ad ago aspirato) .l' analisi della curva intensita' tempo di tale area mostra un enhacement ontorno al 50% dopo il primo minuto dalla somministrazione di mdc. Il quadro appare compatibile con lesione eteroplastiche che si estendono per un diam. Complessivo di 5,3 cm. A sinIstria si evidenziano alcuni millimetrico ficus di contrast enhancement di cui date le esigue dimensioni non e' possibile effettuare un analisi ssignificativa della curva intensita' tempo e se ne consiglia pertanto controllo con Rmn tra sei mesi.
IL chirurgo sulla scorta di tutto cio' ha deciso di fare mastectomia preceduta da una per di controllo.
Sono disperato ho letto che le lesioni di 5 cm in pli hanno una stadiazione molto grave. La prego mi aiuti a capire meglio. Grazie

[#17] dopo  
Utente 410XXX

Egr. Dr. Catania, eccomi di nuovo a lei per porle un quesito a cui spero vorra' rispondere. Il 29.6. Sono stata finalmente operata di mastectomia totale alla mammella dx. Ho ricevuto l'esame istologico dalle mani del chirurgo che assserisce non esserci la necessita' di effettuare ne' terapia chemioterapica ne' radioterapia bensi' solo pillola per 5 anni. In attesa del parere sdell' oncologo ( considerate le ferie estive) chiedo il suo esperto parere:
esame istologico linfonodo sentinella
descrizione macroscopica
2 linfonodi di cm 0,7 e 1,4 si sezionano e si includono in toto.
diagnosi estemporanea
l'esito dell'esame estemporaneo al congelatore e' linfonodi negativi per macrometastasi
descrzione microscopica
i linfonodi sentinella sono stati esaminati in toto con sezioni ad intervalli di 150 micron, la meta' delle sezioni e' stata valutata
con reazione immunoistochimica per citocheratine.
dianosi micrometastasi (0,6mm) linfonodale (linfonodo piccolo) e presenza di cellule tumorali isolate (linfonodo grande)
Esame istologico
Mammela
A) mammella di cm 21x16x5 con losanga cutanea di cm. 17x9 comprensiva di reola e capezzolo orientata come da richiesta. Al taglio nel contesto di un parenchima mastopativ
co si repertano 2 lesioni a livello dei quadranti inferiori: la prima a sede infero esterna e retroaerolare, dura grigiastra ed a margini irregolari, di forma a clessidra di cm 2,5x 1,5 x1,5 distante cm 0,2 dal fondo, cm 1,5 dal margine inferiore, cm 2 dalla cute e cm 2 dal capezzolo (distanze minori).
La seconda piu' interna e con caretteristiche macroscopiche sovrapponibili, che dista 1,5 cmm dalla prima e che misura cm 1x1x0,8, distante cm2 dal fondo cm 1 dalla cute, cm 1,5 dal margine inferiore e cm. 1,5 dal capezzolo (distanze minori).Entrambe le lesionii linsorgono nell'ambito di un'area di addensamento di cm 6x5 che interessa i quadranti retroaerolari inferiori. Si seziona e si effettuano i prelievi.
B)linfonodo di cm 1,3 di asse maggiore. Si seziona a meta' e si include in toto.
descrizione microscopica
A) primo nodulo
Postivita' immunoistochimica per Er-Ica (90%), Pgr (95%) negativita' Cerb-B2. Indice di proliferazionecon k167: 15%
Positivita' immunoistochimica per e-caderina
secondo nodulo
positivita' immunoistochimica per Er-ica (95%), Pgr-Ica (95%) , negativita' per Cerb-b2. Indice di proliferazione k167: 20%
Positivita' immunoistochimica per e-caserina.
Diagnosi
A) CARCINOMA DUTTALE INFILTRANTE MULTIPLO (G2 sec Elston , cm 2,5 e G3 sec. Elston cm. 1).
Si associano focalai intra peritumorali di carcinoma intraduttale (tipo 2 di Holland con necrosi) e di neoplasia lobulare intraepiteliale (lin 1-2).
Mastpatia fibrocistica. Presenza di microcalcificazioni.
margini di resezione cute e capezzolo indenni.
B) LINFONODO LIBERO DA METASTASI.
Nel ringraziarla per l'attenzione resto in attesa di un suo parere per

[#18] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si è fatta mancare nulla in corrispondenza della mammella (^__^), ma malgrado ciò tutto il quadro (fattori prognostici) che mi descrive suggerisce un cauto
O T T I M I S M O !!!!
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#19] dopo  
Utente 410XXX

EGR. Dottore a fronte di questi fattori prognostici favorevoli, mi piacerebbe conoscere il suo parere circa la terapia da effettuare. Pensa che potro' evitare la chemioterapia? Io sonopreoccupata per il grado istologico di questo carcinoma G2 e G3 che so exsere alti. E' possibile con questi parametri avere invece degli altri risultati favorevoli come l'Er, il Cbr e il Cerb-b2? E quanto e' importante il granding al fine della scelta di effettuare la chemio
oltre ' la terapia ormonale? Nel ringraziarla per il suo solerte parere anche in questi giorni di ferie la saluto cordialmente i

[#20] dopo  
Utente 410XXX

Egr. Dottore ho finalmente parlato con l' oncologo che mi ha messo davanti a una difficile scelta. Fare 4 cicli di chemio + terapia ormonale o solo terapia ormon. Lui dice che facendo la chemio avrei il 5% IN Piu' di possibilita' di guarigione. Io non so cosa fare perche' il 5% non mi sembra una percentuale cosi' alta da farmi affrontare una terapia cosi' forte. Lei che cosa mi consiglia? Se fossi una sua parente cosa mi suggerirebbe? La ringrazio ancora per tutto quello che fa. ale