Utente 402XXX
Buonasera
L anno scorso a maggio a 41 anni ho fatto la prima mammografia, con risultato tutto normale, nel contempo ho fatto anche ecografia mammaria bene anche questa.
A novembre avvertivo alla palpazione un piccolo nodulo al seno sinistro verso l il centro e facevo altra ecografia in cui la radiologa sospettava una ciste e mi consigliava ripetere il controllo dopo tre mesi.
Sempre s novembre facevo visita senologica ma il chirurgo non rilevava con l eco la predetta sospetta ciste.
Ad aprile comunque ripetevo il controllo ecografico mammario e il medico, dopo visita accurata, non rilevava alcuna anomalia ne noduli ne cisti consigliandomi solo mammografia annuale. Ora di nuovo palpando il seno avverto però questa "pallina" ma la caratteristica è che a volte la senti d a volte no, anche nella stessa giornata
Posso stare tranquilla, ho la mammografia tra un mese, o meglio fare un altra ecografia prima ?grazie infinite
I

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive starei assolutamente tranquilla in attesa del controllo mammografico . Se "va e viene" è probabile debba ascriversi alla normale conformazione ghiandolare della mammella con variazioni funzionali (=ormonali).

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 402XXX

Grazie Dottore
Non le ho detto che sono in terapia ep con zoely, vale ugualmente il discorso delle variazioni ormonali ?
Approfitto della sua cordialità per chiederle anche se è corretto fare la mammografia annualmente ovvero se vi è rischio di troppe radiazioni - a giugno ho appuntamento privatamente nel pubblico sarebbe stata a gennaio prossimo ( troppo in là ?)
Ancora grazie e cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se c'è l'indicazione (esempio elevato rischio familiare ) non mi preoccuperei del rischio delle radiazioni, che è modesto.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com