Utente 309XXX
Ho subito un'isterectomia totale a 47 anni ed ho avuto, da allora in poi, tre episodi di anoressia.
Adesso, ne ho 67 e mi ritrovo con ambedue i seni ingrossati.
Mi sono sottoposta da poco a mammografia e ad ecografia, ma, a parte un lieve edema adiposo sottocutaneo al seno destro, dovuto a sudamina ed alla momentanea dilatazione dei dotti sudoripari e linfatici, tutto rientra nella norme.
Questo episodio di edema sottocutaneo ne segue un altro, avvenuto due anni prima, per trauma, sempre del seno destro, contro la carrozzeria della macchina, dal quale, come nel caso sopra descritto, risultava tutto a posto.
Il medico di base, che mi ha visitata più volte, mi ha assicurato che sono molte le donne in post menopausa a presentare un aumento delle mammelle.
Del resto, il capezzolo non è affatto retratto e da esso non esce alcun liquido.
Mi ha specificato che si tratta di un accumulo di grasso, che si è depositato anche sull'addome, caratterizzato da una lieve diastasi addominale e da lieve ernia ombelicale e che il tutto è correlato all'età.
Faccio presente che i miei tessuti sono flaccidi e che, da quando avevo 36 anni, ho smesso di portare il reggiseno. Sicché le mammelle si sono rilassate sempre di più.
Il dottore mi ha consigliato di acquistarne uno sostenitivo e, possibilmente, se non mi dà fastidio, contenitivo, perché, secondo lui, la situazione potrebbe migliorare.
Che cosa devo fare?
Ho richiesto al mio medico di base un'altra mammografia, ma lui mi ha risposto che non ne vede le ragioni, visto che l'ingrossamento del seno esisteva già quando mi sono sottoposta all'ultima, dalla quale, come ripeto, non è risultato niente, come pure dall'ecografia, nella quale è specificato, dato che temevo per le vene evidenti, che non soffro nemmeno della sindrome di Mondor. Lo stesso ecografista mi ha detto che le vene più superficiali e più larghe sono un fatto genetico, visto che sono presenti in tutte le mammografie, e che possono peggiorare snza il sostegno del reggiseno.
In attesa di una risposta, ringrazio e porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che vuol dire " mi sono sottoposta ad ecografia e mammografia da poco " ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 309XXX

L'ultima risale a circa 6 mesi fa, ma, da tre anni a questa parte, è stato tutto un susseguirsi di mammografie ed ecografie, sempre con esito negativo.
Tranne i due lievi episodi di edema adiposo sottocutaneo, per uno dei quali sono stata in contatto con lei, dottore, in quanto temevo il peggio.
Il mio medico ed anche il ginecologo continuano a dirmi di stare tranquilla, perché sostengono che l'aumento dei seni sia normale in alcune donne in post-menopausa.
Ed insistono affinché ritorni a portare un reggiseno, altrimenti le mammelle diventeranno sempre più cadenti.
Nella parte superiore, vi è quasi pelle vuota, mentre il grasso si è accumulato verso il basso.
Non sento noduli, a parte quelli, sempre avuti, a causa della mastopatia fibrocistica, e non secrezioni sierose, né sanguinolente dal capezzolo.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive ritengo normali i sintomi che espone. Stia tranquilla e ...sul reggiseno

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/15-reggiseno-strumento-diabolico-salute.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
SALERNO (SA)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
nella sezione di Chirurgia Plastica di Medicitalia ci occupiamo di fornire agli utenti delle informazioni relative alla nostra specialità. Nella sua richiesta non è così chiaro se vuole ricevere consigli senologici o di chirurgia plastica estetica, relativi a forma e volume delle mammelle. Ci faccia sapere se richiede informazioni anche su questo aspetto specifico di nostra competenza.
distinti saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net

[#5] dopo  
Utente 309XXX

Purtroppo, Dottore, sono anziana ed i miei tessuti sono dappertutto molto flaccidi.
Inoltre, ho avuto tre anoressie restrittive (nell'ultima ero arrivata a 34 kg!), alternati a periodi in cui, pur non essendo mai stata bulimica, mangiavo troppi dolci, che mi hanno portata a superare, sia pure di poco, l'Indice di Massa Corporea.
Pertanto il mio fisico è sformato ed andrebbe rimodellato dappertutto.
Grazie lo stesso dell'attenzione al mio caso.

[#6] dopo  
Utente 309XXX

Grazie, Dottor Catania, anche del link che mi ha inviato sul reggiseno.