Utente 311XXX
Buongiorno Dottori,

volevo chiedere un'informazione: mia nonna (anni 84) è stata operata 7-8 anni fa di tumore al seno, individuato dopo controlli eco e radiografici e agoaspirato.. Dopo l'operazione, pienamente riuscita, ha fatto una serie di sedute di radioterapia con successo. In questi anni ha fatto controlli (ecografia, RX e visita senologica) annuali e non si sono mai rilevati problemi. Oggi ha fatto la visita senologica di controllo (senza aver fatto la mammografia) e il medico le ha sentito una piccola formazione, non meglio identificata, vicino alla cicatrice operatoria, di cui però non è stato in grado di dire che cosa fosse, per cui domani mattina farà eco e radiografia. Se può essere utile, questa formazione non è dolente alla palpazione.
A vostro giudizio, che cosa potrebbe essere?

Vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
A distanza senza una visita come facciamo a saperlo ???

Sulla base del precedente anamnestico e in considerazione dell'età senz'altro l'approfondimento va considerato indicato.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 311XXX

Grazie Dottore per la risposta.
Ha effettuato la visita con eco e radiografia ieri mattina: fortunatamente, tutto okay. Per il medico si tratta di una sorta di ascesso di liquido fuoriuscito dalla sutura interna della cicatrice operatoria. Insomma, niente di preoccupante!