Utente 193XXX
Salve,

sono una signora di 42 anni, e avrei bisogno di un un vostro parere, in particolare mi piacere poter avere un consulto col Dott.Catania con il quale ho già avuto modo di confrontarmi per un problema al seno.
Circa 8/9 gg fa ho iniziato ad avvertire un prurito al seno sinistro localizzato sulla pelle del seno (sul capezzolo ed areola assolutamente niente)..esattamente sulla pelle del quadrante inferiore interno (spero di essermi spiegata).
Inizialmente non gli ho dato peso ma mi sono grattata.... qualche giorno dopo esaminando la zona mi sono accorta di avere una eruzione che a me pare essere puntiforme e leggermente in rilievo...se tocco la zona il prurito si acuisce...se invece sto senza reggiseno il prurito lo avverto quasi niente.
Tre gg fa mi ha visto un dermatologo che l'ha definita una dermatite da contatto (in quei giorni ho portato dei reggiseni colorati in particolare uno blu ...di provenienza extraeuropea), mi ha fatto mettere una pomata (dermomycincort )e un'altra a base di zinco, inoltre prendo un antistaminico al giorno, ma per adesso l'eruzione è sempre li...e la cosa inizia a preoccuparmi sopratutto alla luce di cose lette circa il carcinoma mammario infiammatorio.
Vorrei precisare che non avverto dolore, ne il seno appare più gonfio dell'altro. Alla palpazione lo sento come sempre...

Se puo' essere utile avrei il modo di far pervenire una foto della zona.
grazie
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive è probabile che si tratti di una lesione di competenza dermatologica e senz'altro, con i limiti del consulto a distanza. non centri NULLA IL CARCINOMA INFIAMMATORIO DELLA MAMMELLA

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com