Utente 425XXX
Salve dottore, ho quasi 38 anni e sn mamma di uno splendido bambino di 6 anni, nn soffro di particolari malattie ma da 3 anni soffro di ipotiroidismo e sn seguita da un nutrizionista a causa di un'enorme aumento di peso di un'anno fa' infatti per fortuna sn riuscita a perdere 23 kg anche se la strada è lunga, la consulto perche' è da circa 1 mese e mezzo (circa da fine agosto),che uno strano dolore/fastidio al seno sx. Il primo giorno
il dolore era localizzato in tutti e due i seni tanto che la notte nn riuscivo a trovare una posizione, e sentivo come un bruciore sotto le due ascelle e anche al braccio e alle costole....poi al seno dx nn ho sentito più nulla ma al seno sx ancora oggi mi provoca fastidio!
Dopo 2 settimane il 2 settembre ho fatto una visita ginecologica completa esponendo il mio problema alla dottoressa che mi ha effettuato un'accurata palpazione e un'ecografia mammaria, la dottoressa il giorno della visita mi ha detto che nn aveva trovato nulla e che secondo il suo parere poteva essere un dolore intercostale oppure disturbo assocciato alla tiroide e di consultare l'endocrinologa, mi aveva poi prescritto Rovigon per un mese, una pomata e oki per una settimana! Nel caso dopo un mese il sintomo persisteva mamografia Miglioramento nessuno e dopo 2 settimane dalla visita ( da premettere che io sn praticamente ossessionata e nn mi sn mai tranquillizzata dalla visita), schiacciandomi più volte il capezzolo per controllare possibili secrezioni (ma nn era la prima volta controllavo almeno 2 volte al giorno), è uscito liquido chiaro e appiccicoso prima una goccia piena poi schiacciando ancora puntini ma nn sullo stesso punto! "Nn spontanea e solo al seno sx"..Allora panico totale!!!...il lunedì sn stata dal mio medico curante spiegandogli sia della visita e di tutto il resto,e lui mi ha prima sgridato dicendomi di nn toccare più perche' probabilmente stimolandolo spesso potevo anche provocare un infezione e mi ha dato bustine Zecalase per 20 giorni e usare reggiseni piu' comodi,ma anche in quel caso nn mi sn tranquillizzata......tra 5 giorni finisco la scatola il dolore è migliorato nel senso che nn intenso allo stesso modo tutti i giorni, a volte è più fastidioso di altre mi ha sollevato molto anche aver cambiato reggiseno, tante volte sentivo dolore proprio nella parte della stecca laterale del reggiseno stesso......a volte provo ancora a schiacciare il capezzolo ma i modo leggero e nn fuoriesce nulla è successo solo quel giorno...
Adesso ho prenotato una visita senologica privata completa di eco mammaria eco ascellare e mammografia perché voglio vederci più chiaro ma prima del 22 ottobre nn è possibile... e l'endocrinologia mi ha consigliato l'esame prolattina! Sn molto spaventata ed è un mese che praticamente nn vivo più bene, tra ieri e oggi poi ho sensazione di gonfiore e dolore sotto l"ascella e bruciore al seno ma sn al secondo giorno di ciclo Dottore mi perdoni se mi sono dilungata ma era per essere più chiara.....

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha descritto una tempesta scoppiata in un bicchiere d'acqua (^___^) .

Io non Le avrei richiesto, da quanto scrive e con i limiti del consulto a distanza, né la prolattina e tanto meno la mammografia, perché non c'è nulla in quel che descrive di preoccupante in senso oncologico.

D'accordo per la visita nel corso della quale sarà tranquillizzata senz'altro. Suggestiva l'ipotesi di una mastalgia EXTRAMAMMARIA (problemi al rachide cervicale ?).

Legga
_______________________________________________________________________________________
Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 425XXX

Grazie per avermi risposto così presto dottor Catania Inanzitutto voglio esprimere se mi permette la mia grande ammirazione su di lei
Per me è un grande!!!!....allora di accertato( in termini medici) per quanto riguarda la cervicale nulla ma sento anche la nuca e le spalle doloranti! Ho però problemi di scoliosi e sciataglia fini a tre mesi fa' lavoravo in fabbrica e alzavo pesi questo per 12 anni.... Ho dimenticato di dirle che delle volte il dolore è forte poi dopo pochi minuti scompare! magari il mattino sto' bene e verso fine giornata ricomincia!....
Quindi secondo lei questo dolore nn dovrebbe essere un problema oncologico?...
Per quanto riguarda la secrezione aveva ragione il mio medico?...scusi le sembrero' una pazza ma sn proprio nel panico continuo a guardare internet e a controllarmi i seni e mi vergogno a dirlo appena mi alzo allo specchio eseguo la palpazione e mi sembra sempre di sentire sempre qualcosa di diverso dall'altro seno tipo palline che magari sn sempre state li! Magari se continuo a toccarlo finirà che peggioro la situazione! Spero di riuscire a stare calma fino al giorno della visita intanto lei mi ha rassicurato molto La ringrazio tantissimo di cuore e se le fa' piacere il 22 le farò sapere com'è andata la visita.....
Un saluto dal mio bimbo

[#3] dopo  
Utente 425XXX

P.s. ultima cosa dottore mi perdoni per quanto riguarda la prolattina e la mammografia il mio medico curante nn ha voluto farmele fare per il momento! E per questo che vado a fare la visita in via privata per una mia sicurezza, anche perché questo dolore al seno sx va' avanti da un mese e mezzo e non volevo più aspettare
Grazie per i link li ho trovati molto interessanti! Nn ci sn casi in famiglia di tumore al seno.
Grazie ancora

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla. Sarà senz'altro rassicurata dalla visita da quanto descrive
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 425XXX

Grazie.. grazie le farò sapere l'esito della visita!.. Le auguro una buona giornata

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente 425XXX

Salve dottore mi perdoni se la disturbo ancora ma per me lei è diventato come un secondo padre (se mi posso permettere),....
Vorrei aggiornarla sulla mia situazione, ho anticipato la visita senologica da un'altra dottoressa che è di Pavia ma devo aspettare ancora fino a giovedì! Nel frattempo sn entrata in una vera e propria ansia e depressione soprattutto da quando mi sn accorta di aver sentito sulla zona superiore del seno sx una specie di pallina ( almeno mi sembra),il problema è che continuando a toccarla e mi fa' male tutta la zona della clavicola e del braccio sx come se avessi toccato un nervo per intenderci sn nel panico più totale continuo a piangere e mi sembra che anche il capezzolo sx sia più grande di quello dx ma nn fa' male e nn è in dentro anzi al contrario ma forse l'ho sempre avuto così visto che dall'età dello sviluppo ho un seno più grande e l'altro più piccolo il seno dolente è quello più piccolo ed è rimasto tale!. Sn talmente tesa che è da ieri che tremo come se avessi sempre freddo!
Dottore 1000 scuse se la tormento ma nn posso parlarne con nessuno perché appena mi chiedono piango! Sn terrorizzata praticamente la mia vita si è fermata......
Però mi domando ho fatto una eco un fa'!
Scusi ancora dottore

[#8] dopo  
Utente 425XXX

*ho fatto un'eco un mese fa'!
Ho paura dottore tanta lo so' sn una vigliacca ma sn una mamma e sn preoccupata per quelli che dovrò affrontare!....nel frattempo sn due giorni che il dolori al seno sn diminuiti li ho in quella zona tra la clavicola e il braccio tipo come uno stiramento!
E le spalle e la nuca sempre tesi

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le avevo già risposto (prima risposta ) che fosse suggestiva l'ipotesi di una MASTALGIA EXTRAMAMMARIA e quindi NULLA di preoccupante in senso oncologico.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 425XXX

Mi scusi dottore mi scusi!! Sicuramente avrà casi è situazioni più importanti a cui pensare! Se mi sn permessa di riconsultarla e perché sn spaventata da quest'altro sintomo!.....
Ho riletto i suoi link sulla mastodina ed effettivamente mi rispecchio parecchio soprattutto per il fatto che i dolori/bruciori nn sn localizzati sempre sullo stesso punto e poi magari dopo qualche minuto o ora scompaiono per poi riapparire il giorno dopo!... ad esempio ieri sera mi è venuto un terribile bruciore/dolore nella zona capezzolo come un dolore da forte infiammazione poi dopo mezz'oretta è scomparso! Stamattina mi sn alzata invece dinuovo con il dolore clavicola mi sento tirare anche nella spalla, e sn 2 giorni che anche i denti mi danno fastidio! L'unico momento in cui nn ho problemi è quando dormo ma appena mi sveglio ecco che subito mi arrivano i mali! Vorrei solo chiederle una cosa poi giuro che nn la disturbo più! Questi sintomi possono essere causati anche da forte ansia e nervoso? Cioè possono essere provocati dalle mie ansie? La mia paura più brutta è che avendo questi dolori sparsi sotto ascella, clavicola, spalla, seno ci sia già un tumore diffuso questo mi fa' proprio terrore! Grazie ancora dottore per aver dedicato il suo prezioso tempo per me!
In ogni caso dopo mio padre lei è il mio secondo angelo!

[#11] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1) Alla sua età la correlazione dolore-tumore è quasi inesistente

2) Non ho scritto che la causa debba ascriversi all'ansia, ma è la mastalgia amplifica l'ansia. Sposti il focus dell'attenzione all'area ORTOPEDICA e non oncologica.

3) STACCHI IMMEDIATAMENTE DA INTERNET
Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#12] dopo  
Utente 425XXX

Caro dottore grazie per questi ulteriori chiarimenti vedo che nn sono la sola a farsi prendere dal panico! Spero solo che domani durante la visita nn mi senta male ma in ogni caso vada credo di aver bisogno di un'aiuto psicologico credo di aver toccato il fondo stavolta! Continuo a guardare nel vuoto nn cucino più non gioco nemmeno più con il mio bambino.....sarà che ho perso il lavoro 3 mesi fa' e praticamente sn tutto il giorno a casa da sola! Tutti mi dicono di distrarmi di nn preoccuparmi ma e' piu' forte di me! Nn ricordo quando è stata l'ultima volta che ho pranzato o cenato! E come se sapessi gia' di avere un brutto male nn sn io mi creda! Il mio unico desiderio era avere un secondo bimbo solo quello, ma dopo questa esperienza mi sn completamente bloccata!.......Grazie per l'appoggio morale dottore nn guarderò più internet e cercherò di nn farmi venire attacchi di panico domani alla visita!.......Un ultima curiosità dottore ma in caso una probabile malattia o tumore sarebbe dovuta emergere dall'eco fatta il 2 settembre? Cioè la dottoressa se ne sarebbe accorta credo, può diffondersi in così poco tempo?

[#13] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se ne sarebbe accorta.

Le faccio una proposta che la farà riflettere molto.

Non abbia pudore (tanto è anonima e si può scegliere un nome di comodo). Dica che l'ho invitata io e racconti brevemente la sua storia di "paura di avere un tumore al punto da.... Continuo a guardare nel vuoto nn cucino più non gioco nemmeno più con il mio bambino.....sarà che ho perso il lavoro 3 mesi fa' e praticamente sn tutto il giorno a casa da sola! Tutti mi dicono di distrarmi di nn preoccuparmi ma e' piu' forte di me! Nn ricordo quando è stata l'ultima volta che ho pranzato o cenato! E come se sapessi gia' di avere un brutto male nn sn io mi creda! Il


https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-474.html

Vedrà che riceverà un supporto da chi il tumore l'ha avuto veramente....e smetterà di rovinarsi l'esistenza.

DICA CHE L'HO INVITATA IO
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#14] dopo  
Utente 425XXX

Gentilissimo dottor Catania mi dispiace devo aver sbagliato qualcosa, ieri le avevo inviato l'aggiornamento riguardo la visita senologica di giovedì!....In ogni caso l'esito della visita e dell'ecografia è risultato "negativo"......
Indovini un po'? La dottoressa mi ha detto che sicuramente sara' un problema di "Rachide Cervicale " e io ho pensato, Solo un grandissimo specialista come il dottor Catania (senza nulla togliere agli altri ma penso che lei sia veramente grande!), poteva effettuare un'esatta diagnosi attraverso uno schermo! Dall'eco nn è risultata nessuna anomalia e anche i linfonodi sn liberi! Mi ha esortato oltre che a fare una visita ortopedica anche a cercare di distrarmi e riprendere la mia vita e usare internet magari per cose più piacevoli! Ha voluto sapere da quando ho cominciato ad avere problemi ed effettivamente tutto è cominciato dale continue liti con mio marito per convincerlo ad avere un'altro bambino!.....In ogni caso nn so' cosa mi riserverà il futuro magari un giorno dovrò fare davvero i conti con la malattia ma devo sicuramente chiedere scusa oltre che alla mia famiglia a tutte le donne che veramente devono combattere contro questo male! Complimenti per il coraggio e la forza con la quale affrontano questa situazione! Purtroppo dopo 2 visite in 1 mese e 10 giorni e con esiti negativi nn sn ancora del tutto tranquilla continuo a controllarmi il seno perché ho paura di trovare macchioline sul reggiseno o perdite!..
Ho paura di aver problemi psicologici e spero di poter riprendere al più presto la mia vita tranquilla e spensierata di un mese fa'!.....mai avrei pensato di avere a che fare con problemi psicologici del genere, mia mamma è preoccupata e mi dice di nn farmi trascinare dalla mente altrimenti nn ne esco più!....

[#15] dopo  
Utente 425XXX

Dottore io vorrei ringraziarla dal profondo del mio cuore! Lei mi ha aiutato moltissimo ripeto per me lei dopo mio padre è il mio secondo angelo!.....Dopo questa esperienza credo che il minimo che io possa fare è una (nel limite del mio possibile),una donazione per la ricerca contro i tumori!.....
La dottoressa mi ha dato appuntamento al prossimo anno per il controllo e io ci sarò senz'altro! Un 'abbraccio forte

[#16] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si preoccupi : faccia la donazione al suo bambino.....
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#17] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottor Catania mi scuso perché devo ancora disturbarla purtroppo! Come le ho precedentemente scritto ho fatto 2 visite e 2 ecografie l'ultima il 13 ottobre scorso (per i dolori al seno sx) e nel giro di 1 mese e mezzo entrambe con esito negativo! Le avevo poi descritto quell'episodio della secrezione trasparente provocata a metà settembre poi da quel giorno ho provato ogni tanto a schiacciare ma poco e nn usciva nulla . Allora da circa una decina di giorni ho sempre la sensazione di bagnato nella zona capezzolo ma nn trovo mai bagnato infatti sn 2 settimane che metto dischetti di cotone sotto il reggiseno ma sempre asciutti! Poco fa' stufa di questo disagio ho provato a schiacciare dall'aurea in avanti e un po' piu forte, ed ecco una goccia di liquido ma stavolta sembra un po' più bianco quasi latte ma la cosa che mi spaventa è che schiacciando piu' volte mi.sembra esca da un solo orfizio e precisamente al centro! Nn le nascondo che sn dinuovo andata in depressione l'incubo è tornato anzi nn è mai andato via! Ora sento una sensazione di prurito ma leggero e in più sul capezzolo ci sn dei puntini bianchi più evidenti rispetto a quello dx il capezzolo in questione come le avevo scritto è più sporgente/lungo rispetto a quello sx, i dolori che descrivevo al momento sn quasi spariti ma mi da' un po' fastidio il capezzolo e ho quasi sempre mal di testa leggeri ma da qualche giorno costanti, provo a schiacciare l'altro ma nn sembra esca nulla

[#18] dopo  
Utente 425XXX

P.s. nn mi prenda per matta come tutti gli altri ma avrei fatto una foto del capezzolo e secrezione in questione mi piacerebbe fargliela vedere ma nn so' come inviarla in privato! Spero di nn averla infastidita

[#19] dopo  
Utente 425XXX

Alla cortese attenzione del dottor Catania. Carissimo dottor Catania nn ho ricevuto più sue risposte evidentemente con quella assurda richiesta della foto l'avrò infastidita ma dubito perché lei è una persona disponibile e soprattutto umana!.....Nel caso mi perdoni ero e sn spaventata!
Le scrivo perché purtroppo ho riscontrato nuovi sintomi.... Allora oltre alla sensazione di bagnato del capezzolo sx, (monitorata sempre con i dischetti sotto il reggiseno mai trovati bagnati), adesso ho problemi con il seno dx! Mi spiego qualche giorno fa' presa dal panico mi sn recata dal mio medico curante raccontandogli della secrezione provocata del seno sx e lui come l'altra volta mi ha esortato a nn schiacciare più! Nel frattempo ho cominciato a schiacciare diverse volte il capezzolo dx sentendo anche male nella speranza di vedere uscire qualcosa ma nulla!...tutto questo mercoledì

[#20] dopo  
Utente 425XXX

Tra giovedì e venerdì ho avuto malissimo al seno dx parte laterale come se avessi subito un trauma per intenderci! anche se schiacciavo avevo male, e ho notato che il seno si era lievemente gonfiato! È sempre stato più grande del dx ma mi sembrava un po' più grosso del solito ho cominciato a preoccuparmi e a guardarmi di continuo, verso sera mi accorgo che mi era arrivato il ciclo con 4giorni di anticipo! Allora ho pensato a quello, Da ieri però mi sn accorta (facendo palpazione) alzando il braccio dx sopra la testa ho notato un piccolo affossamento/avvallamento nn saprei nemmeno come definirlo nella parte sottostante il seno precisamente sotto l'aurea, ma solo se alzo il braccio in altre posizioni nn si vede nulla! e se stendo la pelle e alzo il braccio nn noto nulla, alla palpazione nn mi sembra di sentire noduli ma sn in fase di ciclo.....il dolore con il ciclo è quasi passato ma è ancora lievemente presente!....come scritto in precedenza ho sempre avuto 2 seni diversi ma nn ricordo se anche i capezzoli lo fossero quello di sx sembra più sporgente e largo quello di destra più corto e a punta!...
Dottore caro nn ci capisco più nulla sn dinuovo in depressione assomiglio ad un cadavere! Ho fatto 2 visite 2 ecografie in 40 giorni l'ultima 2 settimane fa' e ora sti sintomi sul seno dx! Com'è possibile? O sto' diventando matta o ho 2 seni malati
I dolori al seno sx nel frattempo quasi spariti! Scusi lo sfogo ma sn distrutta!!!!!!

[#21] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ilo problema è che Lei non legge le risposte.

1) Quanto descrive è quasi normale nel senso che si tratti di un problema funzionale(=ormonale)
Legga
_______________________________________________________________________________________
Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm
---------------------------------------------------------
Infatti scrive
>>.....il dolore con il ciclo è quasi passato ma è ancora lievemente presente!..

2) Le ho raccomandato (anche il suo curante) di NON PROVOCARE PIU' LA SECREZIONE. Ma Lei non ce la fa proprio a resistere
Il dischetto serve a verificare se c'è secrezione spontanea e monorifiziale. Non c'è, come scrive lei, ma riprende a schiacciare compulsivamente

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

3)
Ora però in attesa dei prossimi controlli non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319

Io allego questi link sperando, invano, che li legga
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#22] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo.dottor Catania, piango perche' sn felice di aver ricevuto sua risposta! Ha ragione sn una testa dura ma nn riesco proprio a tranquillizzarmi poi dopo questi nuovi sintomi sn andata dinuovo nel pallone! Riguardo alle secrezioni seno sx lo so' ho sbagliato ma l'ho fatto solo perché avevo questa strana sensazione di bagnato e ho voluto diciamo controllare che nn fuoriuscisse liquido accumulato!......


[#23] dopo  
Utente 425XXX

Per quanto riguarda le informazioni su internet come sempre ha ragione
Pensi che prima della sua risposta guardavo informazioni sul "Cancro infiammatorio " nn le dico!!! Ho pianto e ho vomitato 2 volte!......Approfitto della sua disponibilità e gentilezza per chiederle informazioni a riguardo,il 13 ho fatto visita ed eco e tutto negativo nel caso di Carcinoma infiammatorio la dottoressa se ne sarebbe accorta?...È normale avere 2 capezzoli diversi? Quello sx della secrezione sporgente largo e spesso morbido e quello sx più corto e a punta? Ricordandola che ho il seno dx più grande! La fossetta dipenderà dal gonfiore? RIPETO IL 13 OTTOBRE ho fatto visita ed eco è il caso di richiamare la dottoressa per un'altra visita?

[#24] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se l'ha fatta il 13 ottobre evidentemente NO
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#25] dopo  
Utente 425XXX

Dottore mi perdoni nn volevo farla arrabbiare e che nn so' più cosa pensare e come agire! Adesso mi sembra si stia anche un po' arrossando sul seno ho provato a togliere il reggiseno! Mi perdoni dottore mi perdoni!

[#26] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottor Catania mi sn recata al pronto soccorso nn so' se ho fatto bene ma stanotte nn sn riuscita a chiudere occhio perché sento sempre il seno teso come se si gonfiasse e in contro luce mi sembra sia arrossata!..Sn veramente spaventata la aggiornerò se le fa' piacere

[#27] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi aggiorni pure
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#28] dopo  
Utente 425XXX

Grazie mille dottore

[#29] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottore scusi se le scrivo solo ora ma sn in un momento veramente drammatico, come previsto ieri sn stata 4h al pronto soccorso e nn sn per niente soddisfatta della visita, ma era prevedibile! dall'ambulatorio del piano di sotto mi hanno mandato( senza visitarmi) in ginecologia lì ho trovato una Dottoressa giovane che credeva di visitare una donna che allattava...quando le ho spiegato mi ha guardata come per dire e adesso cosa vuoi da me?.... comunque mi ha fatto spogliare e sedere nn stendere sul lettino! Ha guardato i seni e mi ha detto che secondo lei nn ero così tanto arrossata e gonfia e che anche l'altro seno era arrossato! In effetti l'ho notato anch'io ma nn come quello dx molto meno!, che è normale avere 2 seni asimmetrici e mi ha poi effettuato una palpazione moooooooolto superficiale!!! dicendomi che nn sentiva nulla e che non sapeva cosa dirmi! Che la tensione che sentivo molto probabilmente dipendeva dalle fluttuazioni ormonali!....Ritornata giù il medico di turno mi ha poi fatto un'impegnativa per giovedì per una visita senologica in ospedale!.......la dottoressa ha poi scritto: Alla visita: alla palpazione i tutti i quadranti della mammella e (qui mi viene da ridere)!, nn si apprezza nulla di patologico, nn segni di arrossamento ne zone calde alla palpazione, nn secrezione capezzolo (riferito da me).... mi hanno consigliato impacchi di acqua calda e arnica che appena fatti mi danno tantissimo sollievo! situazione attuale il seno nn è più cresciuto la chiazza un po' si arrossa (e quando lo fa' brucia un pochino) ma la pelle nn è particolarmente calda, quello che mi preoccupa ancora di più è che ho notato contro luce che nella parte sx del seno verso lo sterno mi sembra di notare pelle diversa ,tra le smagliature he ci sn perché continuo a mettere e togliere peso, nn vorrei sbagliarmi ma sembra buccia di arancia nn nella parte arrossata!...altra cosa delle volte mi prendono brividi come se avessi febbre ma ho temperatura solita di 37,0
Scusi se mi sn dilungata come sempre ma io nn so' più ne che fare e ne cos'è giusto o sbagliato!....Sn tanto depressa e terrorizzata continuo a pensare di avere qualcosa di brutto e irrisolvibile!!!!!...mi chiedo le due visite e le due eco fatte a cosa mi sn servite?.....scusi come sempre mi sfogo

[#30] dopo  
Utente 425XXX

Mi scusi ho sbagliato volevo dire che a volte si arrossa un pochino di più e me ne accorgo perché brucia un pochino ma questa sensazione dura 5 minuti poi passa e altre è meno rossa ma quando appoggio la mano sopra la pelle è calda come l'altro seno un caldo normale!.....il dottore mi ha consigliato in caso di dolore una tachipirina ogni 8h ma io l'ho presa solo ieri perché oggi dolore zero forse dovevo continuare?...

[#31] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno dottore scusi se la disturbo come sempre!!!, la faccio ridere un po' anche se a me viene solo da piangere! Stamattina mi sveglio tensione laterale e ascellare nn gonfiore nn bruciore ma tensione, giusto per aumentare ancora di più la mia paura! Ho deciso di recarmi in un'altro ps della zona perché so' per certo che in questo ospedale hanno un reparto di senologia e credevo di poter avere una visita più specializzata ma mi sn sbagliata (premetto che domani ho il consulto del senologo),fortunatamente sn passata subito e ho esposto il problema al medico di turno! La prima cosa che mi ha detto è stata "da come dice ha tutti gli aspetti di un'infiammazione o mastite!" Ma si spogli e si stendi che la visito! Mi sn detta almeno mi fa' stendere! .....Mi ha controllato i seni palpato e mi ha detto che secondo lui il seno nn è gonfio ne rosso e che lui nn ha riscontrato alla palpazione alcuna tumefazione anzi secondo lui la mammella è perfetta! Peccato che io nn la penso così! Mi ha consigliato comunque di fare una mammografia avendo già fatto 2 ecografie da poco...per togliere ogni dubbio! .gli ho parlato della mia fobia per il cancro infiammatorio e mi ha risposto che la mia nn è neanche una mammella infiammata! Ma allora questo rossore che vedo cos'è? A quanto pare soffro anche di allucinazioni! Conosco i miei seni dall'età dello sviluppo credo di capire quando c'è qualcosa che nn va'!....nn mi ha dato nessuna terapia nn avendo neanche dolore!Diagnosi mastodina dx....Comunque domani vado dal senologo che sicuramente ne saprà di più! (Senza nulla togliere ai medici generici) intanto sn al quinto giorno di ciclo ed ho ancora flusso abbastanza presente di solito il 5°comincia a sparire, ma è vero anche sn un po' debilitata fisicamente mangiando e dormendo pochissimo o niente!...Dottore spero di nn assillarla troppo ma mi creda mi fido al 100% dei suoi consigli e visto che è sempre così umanamente disponibile e gentile il minimo che possa fare è aggiornarla! Grazie dal profondo del cuore per tutto quello che sta' facendo per me e per le altre donne che vivono nella paura come me! È un peccato nn averla più vicino sarei corsa subito da lei!...

[#32] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>Dottore spero di nn assillarla troppo ma mi creda mi fido al 100% dei suoi consigli >>

Si fida sulla parola ? Ma se non ha EVIDENTEMENTE letto neanche i link che ho allegato ?

Domani vedrà un senologo, venerdì sarà necessario riprenotare un altro senologo e così ogni settimana.

Dopo sarà costretta a SPOSARE un senologo soprattutto se continua a ricercare su Internet informazioni sulla salute.

Lei non ha alcun bisogno di fare visite senologiche in serie, ecografie in serie e mammografie.

Ha solo bisogno di

1) STACCARE DA INTERNET

2) Riconoscere che necessiti di un supporto psicologico (non ho scritto psichiatrico) riguardo alla fobia delle malattie.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#33] dopo  
Utente 425XXX

Ecco dottore lo sapevo ho tirato troppo la corda e l'ho fatta arrabbiare!
Certo che leggo i suoi link e anche i vari consulti e li ho trovati molto utili ed interessanti soli che mi sn spaventata quando ho visto il rossore che tra l'altro nn è ancora andato via!
Si ho bisogno di un supporto psicologico di qualcuno che mi aiuti a superare questo momento che mi aiuti ad uscire da questo vortice che mi sta' risucchiando ogni giorno di più la mia mente continua a dirmi che c'è qualkosa che non va' e che la morte è vicina! Ma nn mi fraintenda però la mia paura è solo per il mio bambino nn per me!....Dottore la faranno santo! Se nn la disturbo ulteriormente le farò sapere domani!

[#34] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno dottore so' di essere assillante ma volevo aggiornarla sulla visita di oggi.... Esame obbiettivo: Mammelle Regolari,Complesso areola capezzoli regolare, non tumefazioni palpabili, non secrezioni....Il dottore mi ha poi richiesto un'altra ecografia mammaria da una radiologa dell'ospedale (più che altro per farmi stare più tranquilla), poi nel caso la dottoressa dovesse riscontrare qualcosa mi manderà a fare mammografia!, mi ha consigliato poi di cercare di stare tranquilla e prossima volta magari invece di andare ai vari pronto soccorso della zone (che fanno solo aumentare le mie paure e ansie), prendere qualche calmante che sicuro mi aiuta di più!....e ha chiuso dicendo che è forse è meglio richiedere un supporto psicologico.....
Anche secondo lui nn c'è infiammazione di nessun tipo!...mi ha detto che il "Carcinoma infiammatorio " nn è sicuramente così!, e di rifare al più presto esami di controllo della tiroide ( controllo che avrei dovuto fare questa settimana ma a causa di questo problema nn ho ancora fatto), perché delle volte anche la tiroide può influire sui dolori al seno!.....Farò anche questa ecografia anche se nn capisco perché data l'età nn mi mandano a fare una mammografia!....Comunque questo è tutto sono pronta alla sua ramanzina! La prego sia clemente!

[#35] dopo  
Utente 425XXX

Dottore nn mi risponde più! Deduco che stavolta ho proprio esagerato! Mi scusi tanto ma davvero sn proprio stanca ed emotivamente a pezzi!....
Scusi ancora buona serata

[#36] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottore mi scuso per l'ennesima volta ma vorrei chiederle un consiglio se è possibile! Stamattina Ho contattato la dottoressa-senologa che mi ha fatto la visita il 13 ottobre riferendo quello che era successo questa settimana al seno dx! Mi ha risposto che i dolori mammari sn tante volte causati da problemi di Rachide cervicale e di indagare su questo problema e che non sapeva a questo punto cosa suggerirmi e al massimo di fare per le mammelle una Risonanza magnetica nucleare con liquido di contrasto! Che non c'era bisogno di un'altra visita e di rivederci fra 4 mesi! Poi mi ha datocapsule di ananas 3 capsule 3 volte al giorno per 15 giorni! Dottore adesso sn ancora più terrorizzata! La risonanza nn si prescrive quando c'è il sospetto di qualcosa di grave! Ma poi con i tempi di attesa mi toccherà farl in via privata!......Dottore n capisco più nulla ho solo tantissima paura!

[#37] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comprenderà bene che sia vietatissimo interferire nel reale senza la possibilità di una visita e di poter controllare tutta la documentazione strumentale.

Verissimo che una causa di MASTALGIA EXTRAMAMMARIA può ascriversi a problemi del rachide cervicale.

Legga (ma li legga !!!)

Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#38] dopo  
Utente 425XXX

Si certo dottore comprendono perfettamente volevo solo un consiglio su come muovermi perché nn capisco più nulla! Du Ducumentazione strumentale in realtà ho solo le due eco e le visite con esiti negativi nn ho altro! Grazie infinite per i link adesso me li rileggo con calma

[#39] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ci capirà nulla sino a che continuerà a rastrellare informazioni su Internet.

Da quanto ha descritto sin qui : NON C'E' NULLA DI SOSPETTO IN SENSO ONCOLOGICO.

Cosa altro vorrebbe capire ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#40] dopo  
Utente 425XXX

Caro dottore a me fa' paura questo rossore che vedo sul seno più che altro! Che a quanto pare noto solo io i dottori che mi hanno visitato nn l'hanno notato!!! delle volte sento fastidio tipo bruciore interno ma nn sempre va' a momenti! Se appoggio la mano sopra nn è calda cioè è della stessa temperatura dell'altro, e la zona del quadrante interno quello verso lo sterno sembra un pochino gonfia ma poco infatti come le ho scritto in precedenza quando alzo il braccio mi sembra di vedere una fossetta sotto la zona aurea ma il senologo ha detto che nn sente nulla e che sicuramente proprio perché è un po' più gonfio sembra che ci sia quell'effetto! Ma fino ad una settimana fa' io nn avevo questi sintomi poi come ha scritto lei leggendo su internet del "Carcinoma infiammatorio " mi sn fatta prendere ancora di più dal panico ed è per quello che sn corsa al "pronto soccorso", adesso ho l'eco prenotata per venerdì ma dopo quello che mi ha scritto la dottoressa (tra l'altro nn mi ha vista), sn ancora più confusa e impaurita ieri ho provato a prenotare una mammografia privata ma essendo radiazioni vogliono la richiesta medica adesso la senologa mi dice di fare la risonanza!! Scusi la confusione nn so' se mi.sn fatta capire!

[#41] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>> me fa' paura questo rossore che vedo sul seno più che altro! Che a quanto pare noto solo io i dottori che mi hanno visitato nn l'hanno notato>>

>> mi sembra di vedere una fossetta sotto la zona aurea ma il senologo ha detto che nn sente nulla >>

Ma Lei ha poteri paranormali (^___^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#42] dopo  
Utente 425XXX

Ihihihih In che senso dottore? Ma adesso a parte gli scherzi è meglio farla questa risonanza?

[#43] dopo  
Dr. Fernando Bellizzi

36% attività
12% attualità
20% socialità
ISERNIA (IS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,

ma l'endocrinologa che la segue per la tiroide, cosa dice?
In effetti leggendo questo scambio si percepisce una certa ansia... non solo da quello che scrive, ma soprattutto da come lo scrive.

Credo che dovrebbe seriamente prendere in considerazione la possibilità di dover gestire questa ansia, che non la sta aiutando nella gestione di tutto il resto.
Innanzitutto controllando lo stato della tiroide, ed anche chiedendo una visita da uno psicologo o da uno psichiatra per gestire questa ansia.

Che ne pensa?
Dr. Fernando Bellizzi
Albo Psicologi Lazio matr. 10492
http://www.ericksoniano.it/medicitalia/

[#44] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Già mi sembra eccessiva una prescrizione di Risonanza al telefono, comprenderà bene che tramite Internet è vietatissimo...
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#45] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottor Belizzi grazie mille per il consiglio! Io l'endrigrinologa l'ho sentita metà settembre quando ho avuto dolori al seno sx e secrezioni "provocate" per un parere perché la mia ginecologa all'epoca mi aveva detto di contattarla perché era convinta dipendesse da quello! L'endrigrinologa mi disse che la tiroide nn c'entrava nulla a parte in caso di palpitazioni o altro che adesso nn ricordo! Ho fatto l'ultimo controllo a luglio e avevo il tsh un po' alto e la dottoressa mi ha aumentato la dose eutirox di 12,5g cioè prima prendevo 100 da agosto prendo 100+12,5 a fine ottobre avrei dovuto rifare il controllo ma mi sn fatta prendere troppo dal mio problema al seno e rimando sempre ho comunque già l'impegnativa pronta!...Ha ragione dottore sn pienissima di ansia e paura nn riesco più ad essere razionale mi sto' chiudendo sempre di più in me stessa e continuo a pensare al peggio anche se nn c'è nessuna visita o esame che lo certificati! Ha ragione il dott Catania mi sn fatta influenzare dalle notizie lette su internet e le ho talmente tante volte lette che anche se nn dovessi più andare a ricercarle le ho stampate nella mia mente! Nn so' davvero come uscirne una cosa è certa se continuo così morirò prima del tempo perché nn mangio e dormo più! Grazie ancora dottore

[#46] dopo  
Utente 425XXX

Dottor Catania comprendo perfettamente e la ringrazio, ma le chiedevo perché venerdì 11 ho l'ecografia programmata dal senologo dell'ospedale il quale mi ha detto che nel caso venisse fuori qualcosa sarà la dottoressa a mandarmi a fare la mammografia!,la mia paura è che passa poi il tempo e se malauguratamente ci fosse qualcosa di brutto avrei perso solo tempo! Sn d'accordo con lei so' che nn può esprimere giudizi a riguardo sinceramente sono rimasta sorpresa che la dottoressa senza nemmeno visitarmi sia arrivata a questa conclusione e poi ha scritto "al massimo faccia una risonanza!"......
Ma nn è come fare un'esame del sangue! Almeno io nn ne ho mai fatta una ma per prenotare una mammografia a pagamento mi hanno chiesto certificato medico figurarsi con la Risonanza! Ho provato anche a cercare su internet dei centri qui nella zona dove fare tutti gli esami necessari almeno solo per darmi delle risposte ma nn ho trovato nulla!.....

[#47] dopo  
Dr. Fernando Bellizzi

36% attività
12% attualità
20% socialità
ISERNIA (IS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,

ma farsi prendere da ansie e paure la aiuta poco... e qualcosa bisogna farci con queste ansie e paure.

Delle volte ansie e paure sono legate alla tiroide, che come ben saprà (immagino abbia letto internet anche per la tiroide, o solo per il seno?) è molto importante anche come modulatore dell'umore e del comportamento.

Mi pare di ricordare, in questo fiume di parole, di una condizione di disoccupazione. Mi corregga, se sbaglio. Ecco, ma tutte queste visite private e tutti questi esami fatti in condizione di "urgenza ansiosa", quanto influiscono sull'economia familiare?

Se invece di brevi consulti on-line Lei avesse preso degli appuntamenti dal dottore, ma quanto avrebbe speso? Per sentirsi ridire le stesse cose...

La disoccupazione genera anche tempo libero ed il tempo libero genera di solito o noia o ossessione...

Ma la mente è il prodotto del cervello, ed il cervello è un organo del nostro corpo. E cervello e tiroide sono molto collegati. Ma se dorme poco, affatica il corpo ed affatica il cervello, e quindi toglie lucidità alla mente.

> ma mi sn fatta prendere troppo dal mio problema al seno e rimando sempre ho comunque già l'impegnativa pronta!

Ma il suo problema al seno sembra avere dimensioni minori o essere causato da sé stessa... (mi permetto di scrivere ciò, non in quanto medico, ma riprendendo le parole del Dott. Salvo Catania).

E leggendo le Sue parole sembrerebbe che sia meglio *affrontare un inesistente problema al seno*, che un *reale problema alla tiroide, ed un reale problema di ansia e di insonnia*.

Delle volte la mente fa anche questo...

Fortunatamente abbiamo anche i dottori della mente.
Dr. Fernando Bellizzi
Albo Psicologi Lazio matr. 10492
http://www.ericksoniano.it/medicitalia/

[#48] dopo  
Utente 425XXX

Gentilissimo dottor Bellizzi la ringrazio per i consigli e le parole di sostegno! Il fatto è che io non so' sinceramente da quando è successo tutto questo lei ha perfettamente ragione! prima quando lavoravo,( e io lavoravo su 3 turni in fabbrica) , nn ci pensavo mai alla mia salute anzi tante volte mi trascuravo perché nn avevo tempo e dovevo pensare alla mia famiglia e al lavoro non avendo neanche i miei genitori vicini, gli unici controlli che facevo e faccio sn eco ed esami tiroide (anche se questo mese li ho trascurati), come ho scritto anche al dottor Catania io nn ho paura per me ma per il mio bambino che tra l'altro sta' subendo tutte le mie ansie e paure! Mio marito evita pure di parlarmi perché gli avevo promesso dopo la visita che mi sarei tranquillizzata stessa cosa la mia mamma nn sa' nulla perché l'ultima volta ci è stata malissimo! ho perso mio papà 2 anni fa' di Carcinoma congenito al fegato, e conosco bene la malattia e forse è per quello che ho tanta paura e chi lo sa' magari il fatto di stare a casa da lavoro mi fa' venire fuori la sofferenza e il dolore per mio papà che magari prima nn percepivo perché ero impegnata!....Nn saprei!!!! L'urgenza che descrive lei è dovuta dal fatto che sn arrivata al punto di non riuscire più ad aspettare vorrei avere delle risposte per riprendere la mia vita perché nn ci riesco più!...MI SCUSO SE MI SN DILUNGATA ANCHE PERCHÉ QUI SI PARLA DI SENOLOGIA E DOVREI MAGARI SCRIVERLE IN UN'ALTRA SEDE, ERA SOLO PER FARLE CAPIRE! MILLE GRAZIE ANCORA PER L'INTERESSAMENTO.... NN SMETTERÒ MAI DI RINGRAZIARE ABBASTANZA IL DOTTOR CATANIA CHE MI.SUPPORTA E SOPPORTA NEI MIEI MOMENTI DI ANSIA E DEDICA SEMPRE UN MOMENTO PER RISPONDERMI......

[#49] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno gentilissimo dottor Catania vorrei aggiornarla sulla mia situazione...martedì sn riuscita a fare questa risonanza magnetica con contrasto, e ieri ho ritirato il reperto:
Corpus mammae a struttura fibroghiandolare. Nel QSE della mammella di sinistra si osserva placca ovalare, del diametro di 20mm, caratterizza da progressivo e omogeneo contrast enhancement, da riferire in prima ipotesi a corpus mammae. Utile completamento diagnostico con esame ecografico mirato.Non si osservano alterazioni di segnale nella mammella dx (quella che era infiammata). Non si rilevano linfonodi di dimensioni aumentate in sede ascellare, bilateralmente.....Mi è stata eseguita subito dopo ecografia nella mammella sx con risultato negativo!....La dottoressa mi ha detto di stare tranquilla perché non è risultato nulla e di continuare i miei controlli periodici. Ma nn riesco a capire come mai dalla risonanza è risultato e dall'eco fortunatamente no! Poi nn mi è stato spiegato bene placca ovalare è " nodulo "?.... " da riferire in prima ipotesi a corpus mammae" significa che potrebbe far parte della ghiandola mammaria?.....
C'è da aggiungere poi che da quando la dottoressa mi ha schiacciato sul quel punto ho dolore simil a "dolore muscolare che mi tira sulla clavicola e la spalla" potrebbe magari essere un'infiammazione? Domani avrei l'ecografia prenotata settimana scorsa ma nn so' se andarci comunque oppure lasciarmi tutto alle spalle e voltare pagina!

[#50] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottore Catania nn ho ricevuto più sua risposta! Cosa ne pensa della risonanza? Ho anche il reperto dell'ecografia fatta in ospedale venerdì:
Corpus mmammae prevalentemente fibroadiposo con residuo ghiandolare rappresentato essenzialmente nei quadranti supero-esterni.Non si evidenziano formazioni nodulari ne estasia duttale.Nei cavi ascellari non si evidenziano linfonodi di aspetto patologico.....il dottore mi ha detto che ho questi residui ghiandolari che probabilmente mi si infiammano e provocano fastidio e di stare tranquilla cosa ne pensa dottore?

[#51] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha già avuto una risposta chiara ed esaustiva

>>La dottoressa mi ha detto di stare tranquilla perché non è risultato nulla e di continuare i miei controlli periodici>>
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#52] dopo  
Utente 425XXX

Mi scusi dottore se magari l'ho tormentata volevo solo un suo parere, mi sn preoccupata per questa "polacca ovalare" e questi residui ghiandolari riscontrati dall'eco capisco che nn può fare diagnosi a distanza ma secondo lei questa placca ovalare e il residuo ghiandolare possono essere la stessa cosa?.....intanto continuo la mia cura con ananase e ho ancora da farne per una settimana....l'infiammazione (che vedo solo io), nn è del tutto passata cioè ci sn momenti che è più visibile e altri no e sn 2 mattine che mi alzo con dolori nella parte laterale esterna del seno stesso comincio a pensare che magari dormendo sempre dal lato destro magari ho infiammato quella parte! Sinceramente nn so' nemmeno io cosa fare più
Dottore sn sinceramente dispiaciuta per il disturbo che le ho recato in questi giorni grazie ancora per tutto quello che ha fatto per me!

[#53] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno dottor Catania, capisco che nn vuol più dare risposte ad una rompi scatole o come mi hanno definito (fuori di testa), come me!.....
Intanto sto' per finire la cura ananase il rossore è migliorato nel senso che il più delle volte mi sembra più chiaro altre meno ma ho notato che dipende tanto dalla temperatura mia corporea o dal tipo di reggiseno che metto, però il dolore c'è ancora a volte lo avverto nella parte laterale esterna altre in quella inferiore interna ma tanto dalle parti dello sterno come oggi che mi sn svegliata già così!.....comunque le chiedo solo un'ultimo favore ho letto di suoi link sulla prevenzione primaria quando ha due minuti potrebbe inviarmeli? Mi interessano molto!... Grazie mille

[#54] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
[#55] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottore Catania la ringrazio molto per i link ho dato già un'occhiata veloce appena riesco a fermarmi due minuti li rileggo con più attenzione! Sn molto interessanti come tutti i suoi link grazie mille.........
Posso chiederle un cosa? Secondo lei da cosa potrebbe provenire questo arrossamento sul seno dx? Anche sul sx ho notato che c'è ma di meno forse perché il sx è più piccolo del dx? Chissà! Comunque nel caso dalla risonanza doveva venire fuori qualche anomalia?.....nn saprei proprio più che fare!

[#56] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Con la Risonanza "sarebbe venuto fuori " senz'altro
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#57] dopo  
Utente 425XXX

Grazie mille dottore che nonostante le mie paranoie mi risponde ancora!...
Speriamo passi la cura di ananase termina domani! Grazie ancora di cuore

[#58] dopo  
Utente 425XXX

Buon pomeriggio dottor Catania sn ancora qui a scriverle perché avverto ancora disturbi al seno dx, non sempre nella stessa zona pero'. A volte sento questo lieve bruciore nella parte interna del seno e se tocco un punto dello sterno sento dolore anche lì ......Altre volte (come in questi ultimi 2 giorni) sento questo dolore nella parte esterna laterale del seno, simile ad un dolore muscolare o un mal di denti per intenderci! Aggiungo che settimana scorsa ho passato 2 giorni con dolore acuto dietro alle scapole avevo anche qualche linea di febbre ho preso tachipirina per 2 giorni e il dolore è regredito ma se alzo o stendo il braccio lo sento ancora anche se nn forte! , inoltre è da ieri che mi "sembra" di sentire gli acini o ghiandole nn so' bene come definirli più gonfi rispetto al seno dx! Da premettere che sn in attesa del ciclo che mese scorso è arrivato con 4giorni di anticipo invece ora sn al 30°giorni e nn è ancora arrivato, credo che le parti più gonfie dipendano da quello ma conoscendo le mie ansie e paranoie ho comunque contattato la mia senologa per un controllo fissato per giovedì anche se non voglio pensare che a 3 settimane da risonanza+ 2 ecografie possa esserci qualcosa ma io nn sn un medico quindi posso solo sperare!..Lo so' dottore sono un caso senza speranza e se continuo così mio marito sarà costretto a rinchiudermi in manicomio, ma davvero io nn so' più che fare e come muovermi mi domando posso andare avanti così tra esami e visite? Sn disperata

[#59] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno gentilissimo dottor Catania so' che mi ha spiegato mille volte che "senza una visita nn si può fare diagnosi" sopratutto su internet ma volevo dirle che è qualche giorno che ho notato un'altro sintomo, mi capita spesso che durante la notte se dormo sul lato dx (quello del seno interessato) dopo qualche ora sento uno strano formicolio alla mano allora mi giro subito dall'altro lato e ritorna tutto al suo posto! Intanto il ciclo nn è ancora arrivato(anche se ho tutti i sintomi) e averto nuovamente indolensimento zona laterale seno e dietro le scapole! Sn proprio stanca nn ne esco più e continuo a chiedermi se è possibile che possa formarsi qualcosa di brutto a tre settimane da eco e risonanza sarà possibile?

[#60] dopo  
Utente 425XXX

Dottore non mi risponde piu'?

[#61] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottore Catania ho Capito che non vuole più rispondere alle mie domande come darle torto? In questi 2 mesi praticamente l'ho perseguitata con le mie ansie e paure! Io le voglio comunque chiedere una cosa è possibile che si formino noduli/tumori a distanza di 3 settimane da una risonanza e 2 ecografie negative? È possibile che quello che sento al tatto sia dovuto al ciclo in ritardo? Io nn so' sinceramente riconoscere un nodulo da una ghiandola, le so' dire che quella parte è dolorante sia al tatto che non (cioè in alcuni momenti della giornata sento dolore in questa parte che sarebbe laterale esterna al seno) Mi scusi io non sono un medico e sn parecchio ansiosa! In ogni caso se le ho recato fastidio nn la disturbero' più grazie ancora per i suoi consigli e per il suo supporto tante volte mi ha tranquillizzata! Che dio la benedica per tutto l'aiuto che offre a tante persone che hanno bisogno di aiuto!
Grazieeeeeeeeeeee

[#62] dopo  
Utente 425XXX

Mi scusi dottore ma perche' non mi risponde piu'? Per caso ho scritto qualcosa di sbagliato ho offeso qualcuno? Per carità non è obbligato a rispondere ma nel caso chiedo nuovamente scusa

[#63] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno dottore nn riesco proprio a non disturbarla andrà a finire che mi farà cancellare dal sito! Volevo aggiornarla sulla visita senologica di ieri per quel rigonfiamento che sentivo nella parte laterale esterna del seno dx! Fatto visita edi ecografia e fortunatamente anche stavolta tutto negativo! La dottoressa (che era già al corrente delle visite ed esami passati), mi ha detto che lei non ha trovato nulla di sospetto e che poteva magari sbagliarsi una volta ma una seconda proprio no! Sono alla 5° ecografia, 1 risonanza magnetica e diverse visite in meno di 3 mesi penso di aver battuto tutti i record e sono molto stanca...
Con l'arrivo del ciclo mi è ritornato il rossore e il bruciore al seno (più lieve rispetto al mese scorso), in merito a ciò nessun medico mi ha saputo dare una spiegazione solo ipotesi del tipo (allergie, problemi vascolari ecc) nessuno mi ha dato una cura (a parte ananase che ha fatto bene poco), anche perché secondo loro non c'è tutto questo gran rossore! Purtroppo però io lo vedo ma ho notato che al contatto con l'acqua calda o dormendo a pancia in giù o sfregando con indumenti o toccando la zona in questione si arrossa per poi piano piano schiarirsi dipende anche dal tipo di reggiseno se in contone oppure no il più delle volte il bruciore lo avverto nella zona superiore il seno verso la clavicola! Io a questo punto sono stanca soprattutto di preoccuparmi! Nel frattempo sempre ieri ho fatto visita di controllo endrogrinolocica la dottoressa mi ha aumentato la dose di eutirox da 112mg a 125mg e consigliato un'altro tipo di antinfiammatorio il Fibrinosil da prendere magari prima del ciclo o all'occorrenza!... Dottore io nn so' proprio più che pensare e che fare! Può essere una semplice infiammazione nn ancora passata? O accentuata dal ciclo? Tra l'altro prima del ciclo non avevo fastidio e il rossore stava regredendo!

[#64] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottore Catania nn mi vuole proprio più rispondere? Cosa potrei fare ancora? Oggi pomeriggio ho fatto la doccia con acqua abbastanza calda e da allora si è arrossato ancora (al tatto non è caldo ma brucia interiormente!) Piano piano però sembra che il bruciore stia regredendo! Sono demoralizzata se vado avanti così impazzisco sul serio

[#65] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno dottore ieri sera ho preso un oki ( anche a causa di un brutto mal di testa), stamattina sembrerebbe andare meglio sia con il rossore che con il bruciore! Secondo lei è possibile che si tratti di una semplice infiammazione non curata bene? ....ho fatto visita ed eco 3 giorni fa' era tutto ok anche se il rossore è aumentato il giorno dopo

[#66] dopo  
Utente 425XXX

Buon giorno dottore per favore cos'altro mi consiglia di fare?....nei suoi limiti ovviamente! Potrebbe servirmi una visita dermatologica? È possibile che sia una semplice infiammazione che è lenta a guarire? Se può servire al mattino è più chiara cioè non va' via del tutto ma rimane un'arrossamento sporadico cioè tante macchioline non una macchia uniforme e completa.....

[#67] dopo  
Utente 425XXX

Dottore la prego non mi abbandoni non so' più cosa pensare o fare sono completamente andata nel pallone sono solo passati 4 giorni dall'ennesima visita ed ecografia e io sono dinuovo terrorizzata!

[#68] dopo  
Utente 425XXX

Carissimo dottore Catania Inanzitutto auguri di Buon Anno, mi ero ripromessa di nn disturbarla più ma purtroppo sono dinuovo alle prese con problemi al seno dx!....Le sarei grato se potesse rispondermi per favore!..
Se ricorda dai consulti precedenti le avevo accennato dell'arrossamento al seno in questione arrossamento che tutt'ora è presente ma devo dire migliorato! A causa del quale mi sn recata dinuovo al ps e poi dal mio medico curante che nn gli ha dato peso! Mi sn allora recata dalla senologa che guardando solo il seno (visto che visita+eco le avevo fatte il 1° dicembre), mi ha detto che si trattava di stasi circolatoria avendo io ( purtroppo aggiungo) un seno pendulo...durante le festività però ho cominciato ad avere dolore/bruciore nella zona ascellare verso l'attaccatura ascella seno allora mi sn nuovamente recata dal mio medico curante il quale visitando la parte in questione mi ha detto che era una tendinite di prendere antinfiammatori e cercare di nn sforzare il braccio!..Con l'arrivodel ciclo il dolore/ brucioreè diminuito fino a quasi sparire anche se ogni tanto sento il fastidio! Ma da una settimana circa mi sono accorta di avere un rigonfiamento nella zona superiore centrale del seno stesso nella zona adiposa per farmi capire (magari ancora una volta mie paranoie), ma sinceramente prima nn mi sembrava di averlo!..Dottore io vorrei se è possibile chiarirmi un dubbio, può un ipotetico nodulo crescere da diventare palpabile in meno di un mese? Ho già fatto 5 ecografie (ultima il 1° dicembre) 1 risonanza magnetica negativa (novembre) e circa 4 visite senologiche negative! So' che a distanza nn si può esprimere ma cosa devo fare ancora??? Intanto ho visita ed eco per giovedì ma nel frattempo sn spaventata
.

[#69] dopo  
Utente 425XXX

Salve dottore come mai nn ho più sue risposte? Devo richiedere un consulto nuovo?