Utente 425XXX
Buongiorno, ho 43 anni, nullipara, in buone condizioni di salute. Lo scorso luglio il controllo ecografico ha evidenziato la presenza all'OSE dx di una formazione di 17 mm compatibile cisti a contenuto parzialmente corpuscolato Vs fibroadenoma. Sono state riscontrate alcune microcisti bilateralmente. Non ectasia duttale né tumefazioni linfonodali con caratteristiche patologiche lungo i prolungamento ascellari.
La mammografia eseguita subito dopo ha rilevato un'immagine nodulare sul prolungamento ascellare a destra di circa 2 cm. Assenza di microcalcificazioni sospette.
Il prossimo controllo ecografico mi è stato consigliato per fine 2016.
Posso stare tranquilla? Potrebbe esserci una qualche correlazione tra questo nodulo e il mioma uterino che mi è stato diagnosticato nel 2013?
Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Nessuna correlazione con il mioma.

Da quanto descrive starei tranquilla. Se però il nodo fosse a recente insorgenza (non rilevato nei precedenti controlli) in considerazione della sua età farei un ulteriore approfondimento per chiudere definitivamente ogni dubbio.

E cioè una agobiopsia ECOGUIDATA

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com