Utente 443XXX
sono una donna di 36 anni, con una bimba di 5 anni, un fratello di 38 con una bimba di 3. Mia mamma 6anni fa, aveva 61 anni, ha avuto un tumore alla mammella piuttosto serio, G3 non responsivo agli ormoni, diagnosi in bilico, ma eccola là, viva verde e felice, ha 66 anni, manda avanti il ristorante, viaggia, va e torna, sempre sotto controllo, attiva e vispa più che mai., sembra quasi non abbia MAI avuto nulla.. (magari!!!)
. Domanda: Mia madre non ha avuto nessuno della sua famiglia con cancro, nè al seno nè da altre parti, la sua mamma, le sue zie, sua nonna sono tutte vissute fino a 92-99 anni. Il mio medico di base però mi ha messo la pulce nell'orecchio: se il brca2 è ereditario e "riservato" a donne giovani, forse mia madre ha nei geni il brca1.. Quindi il test. per me, mio fratello e le nostre figlie- Sinceramente questa storia mi ha tolto il sonno. Si legge che chi è negativo a questi test può dormire tranquillo, ma noi dobbiamo farlo? E se risultasse positivo? Io, mia figlia , la mia nipotina, mio fratello cosa dovremmo fare?: Le sarò veramente grata se ci aiuterà a fare chiarezza
Cari saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per tante ragioni da quanto descrive non deve fare alcun test genetico.

Deve solo seguire le raccomandazioni di Prevenzione Primaria.

ALIMENTAZIONE + ATTIVITA' FISICA

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 443XXX

la ringrazio per la celere risposta. mi sento un po' più tranquilla. Se è lei a dirci di atenerci alle regole alimentazione +attività fisica, mi fido ciecamente .Grazie