Utente 430XXX
Sono una ragazza di 22 anni ; premetto che da qualche mese, a causa del fatto di aver scoperto che una mia amica di 19 anni ha un tumore al pancreas, sono diventata un po' più impressionabile.
Tre o quattro giorni fa ho notato una pallina sotto l'ascella dx che mi fa male ed ho subito pensato ad un linfonodo ingrossato: ho dato la colpa al caldo, alla depilazione ascellare e all'uso di deodoranti. Tuttavia, ieri mentre mi facevo la doccia, ho notato che il seno dx era più gonfio e dolorante. Fra il seno e l'ascella ho avvertito quello che credo sia un nodulo, solo che non è "una pallina" come mi aspettavo ma sembra piuttosto piatto e mobile, lungo qualche cm. Sono andata nel panico ed ora avverto dolori che vanno dall'ascella a quel punto del seno ma potrebbe essere ansia. Premetto che il giorno stesso mi è venuto il ciclo, quindi il seno era già dolorante ed ingrossato di suo, e che sono in pensiero anche perché entrambe le mie nonne hanno avuto un cancro al seno ma in tarda età. Potrebbe aumentare il rischio?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive puo' coinvolgere il curante che la tranquillizzera' senza dubbio. A distanza senza una visita e' vietatissimo azzardare diagnosi, che comunque ripeto da quanto scrive non destano i sintomi alcun sospetto in senso oncologico.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com