Utente 215XXX
,Salve, mia moglie ha fatto una mammografia bilaterale e il risultato e': conservata la simmetria ghiandoiare. Entrambe le mammelle presentano una struttura fibromicronodulare densa.con tali limiti, non si apprezzano opacità modulari con caratteri radiografici sospetti e microcalcificazioni di significato patologico; appare comunque necessaria integrazione diagnostica con esame ecografico. Nel qes a sx ,visibilità di piccola e regge opacità nodulare a tipo linfonodale. In sede ascellare,
Bilateralmente presenza di qualche linfonodo disreattivo (dima Max 15 mm), nel complesso il referto appare prossocche sovrapponibile al precedente esame del 2016 esibito in visione. Necessari controlli clinici strumentali periodici ecografico. Grazie anticipatamente della risposta.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'e' nulla di sospetto insenso oncologico.
E quindi nulla da approfondire

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html?refresh_ce
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 215XXX

La ringrazio moltissimo.