Utente 507XXX
Buongiorno, ho 36 anni e da almeno un anno avverto dei dolori al seno sinistro in un punto preciso in alto esternamente. I dolori non sono continui, ho trascorso dei mesi dimenticandomene, ma adesso avverto un fastidio più costante anche se comunque intermittente. Durante questi ultimi due mesi i dolori si sono presentati due volte a metà ciclo per poi durare una decina di giorni. A volte ho anche delle fitte al braccio che si irradiano alla schiena. Ho notato tra l'altro delle vene più evidenti nel punto del dolore quando il fastidio è presente. Durante questo anno ho effettuato due ecografie e visite da cui non è emerso nulla. Mi è stata consigliata la mammografia 3D poiché mi hanno fatto presente che ho un seno molto denso. Sono molto preoccupata e vorrei sapere se esistono altre tecniche diagnostiche poiché ho paura che la mammografia potrebbe peggiorare i dolori visto che il seno viene particolarmente compresso.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per un seno denso l'unica metodica da considerare e ' la Risonanza Magnetica con mezzo di contrasto

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm

Per il dolore da quanto descrive penserei ad una mastalgia extramammaria (problemi al rachide cervicale ?)

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com