Utente 180XXX
Buonasera, chiedo un consulto per risolvere la mia cistite batterica da esc.coli una volta per tutte.Soffro di cistite da 3 anni e mi rendo conto che arriva soprattutto dopo un rapporto sessuale, ho provato di tutto antibiotici(fuaradantin ciprofloxacina) antidolorifici (cistalgan) disinfettanti delle vie urinarie(monuril) in piu ho fatto uroculture, esami del sangue e tamponi vaginali,le uroculture mettavano in mostra un alto grado di batteri nella vescica, curo molto la mia igiene intima, il mio ginecologo mi ha consigliato saugella e lo uso una volta al giorno, e curo molto la mia alimentazione bevo molta acqua e seguo una dieta in cui non faccio carico di cibi acidi.Poco tempo fa sono venuta a conoscenza dell ausilium ho contattato l azienda che lo produce e il dottore in questione sentendo la mia storia mi consiglia di prendere 3 bustine al giorno per tre settimane, 2bustine per due settimane e una bustina per una settimana. dopo la prima settimana mi viene di nuovo la cistite con tanto di sangue nelle urine. il dolore era troppo il sangue mi spaventa e quindi decido di prendere una busta di monuril che me la fa passare al primo colpo, sto ancora facendo la cura e per la precisione lunedi comincio a prendere due bustine al giorno. Io sono un po scettica per quanto riguarda questo integratore, anche perche se ne sentono di tutti i colori; che non lo si puo usare per piu di otto mesi, ma che quasi tutte lo continuano a prendere vita natural durante, appena si abbassa la guardia la cistite ritorna etc etc , io vorrei trovare un metodo per debellarla completamente, in questo periodo ho molta paura di avere rapporti sessuali perche li reputo ormai la causa del mio male nonostante la cura che sto facendo, volevo chiederle lei conosce questo integratore? lo cosiglierebbe? e se lo conosce e un prodotto che bisogna prenderlo continuamente o basta la cura di tre mesi piu il mantenimento ?se non lo ritiene un metodo opportuno da usare quale medicinale consiglierebbe per debellare completamente la cistite? ha delle dritte da darmi per aiutarmi a sconfiggere la cistite? premetto che in questi tre anni ho avuto diversi rapporti e mi succedeva con qualsiasi partner...aspetto con ansia la vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
l'ausilium è a base di mannosio uno zucchero che ha la caapicità di legarsi alla parete vescicale ed impedire ai batteri di legarsi ad essa, però ci sono anche altri prodotti che possono aiutare specie a far ricomporre la barriera vescicale, come ad esempio le instillazione endovescicali di acido ialuronico, insomma le armi ci sono va solo iniìdividuato il prodotto più adatto a lei e pertanto le consiglio una visita urolgica
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#2] dopo  
Utente 180XXX

grazie mille per la sua risposta mi puo spiegare cosi per sapere , cosa sono le instillazioni endovescicali di acido ialuronico... è un tratamento doloroso? costa molto?

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
si inserisce il faramco attraverso un catere direttamente in vescica, normalmente si attua in regime ambulatoriale.
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com