Utente 194XXX
Salve,
scrivo urgentemente questa richiesta perché non so davvero dove sbattere la testa.
Oggi pomeriggio mi è venuta un forte cistite (suppongo!!): ho avvertito dapprima un'inspiegabile stimolo ad urinare (avevo finito di mangiare da poco) e pochissime gocce una volta giunto il momento di farla. Ho subito pensato ad una cistite perché, sebbene non ne soffri, l'ho avuta qualche volta. Pensando che fosse dovuta soprattutto al caldo e al fatto che essendo fuori casa non avessi bevuto abbastanza, mi sono procurata una bottiglia d'acqua da un litro e mezzo da bere pian piano. Lo stimolo è andato sempre aumentando e ho dovuto urinare per 2 volte nel giro di meno di due ore! La pipì era abbondante e mi sono quasi tranquillizzata, nonostante un dolore forte sulle ultime gocce. Una volta tornata a casa tuttavia la situazione è precipitata: non riuscivo a staccarmi dal water in quanto ogni 5-10 minuti sentivo questo stimolo ad urinare e se non andavo me la facevo addosso!
Mi sono recata con tutti gli sforzi possibili alla farmacia di turno (essendo domenica...) e mi ha dato (oltretutto senza ricetta!) il Monuril.
Lei mi ha detto di prenderlo anche subito se avevo dolore. Ma io più che il dolore (fortissimo dopo aver urinato) è lo stimolo continuo e l'incontinenza. Infatti, nel ritorno a casa dalla farmacia non ho più resistito e ne ho fatta un bel po' negli slip!
Dopo un po' che ho provato ad aspettare (volevo cercare di prendere il medicinale prima di andare a letto) ho deciso di prenderlo... ma non sono riuscita a trattenere la pipì per più di mezz'ora!! Anche in questa occasione, se non fossi andata me la sarei fatta addosso.
Questo significa che il Monuril non ha fatto effetto, visto che c'è scritto addirittura di stare senza urinare un'intera notte? (al momento attuale è impensabile nelle condizioni!)
Ho sempre sentito dire che la cistite dà lo stimolo ma poi la pipì non viene, mentre io in realtà la pipì la faccio, anche se dopo fatta mi rimane lo stimolo ed ho dolore.
Sono anche questi sintomi tipici della cistite?

[#1]  
Dr. Enrico Conti

40% attività
8% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
LA SPEZIA (SP)
SARZANA (SP)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
La sintomatologia sembra proprio attribuibile ad una cistite, che (ovviamente ) si presenta di domenica... Oggi per fortuna è lunedì, per cui se non ha avuto miglioramento, si rechi dal Suo medico curante per una visita, la prescrizione di un altro antibiotico, eventualmente farmaci "sintomatici" e la programmazione di accertamenti (esame urine eccetera). Cordiali saluti
Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia e Andrologia
Primario Urologo ASL 5 Spezzino