Prostatectomia radicale

Gentilissimi Medici, desidererei sapere in caso di prostatectomia radicale,
vengono chiusi anche i canali ( se cosi' posso esprimermi) dei testicoli?
In questo caso, come escono gli spermatozoi prodotti?
Normalmente quel tipico senso di peso ai testicoli che si avverte prima dell'eiaculazione nel rapporto sessuale scompare dopo l'eiaculazione; ma in caso appunto di Prostatectomia radicale il senso di peso rimarrebbe?
Ringrazio e porgo cordiali saluti
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 27,3k 1,3k 15
Gentile Signore,
l'asportazione. radicale della prostata comporta la rimozione contestuale delle vescicole seminali, pertanto l'interruzione definitiva delle vie seminali. Questo non comporta pressochè mai disturbi particolari, come l'ingorgo spermatico che si manifesta con l'astinenza.

Saluti

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi scuso se riprendo l'argomento, ma desideravo comprendere ancora alcune cose nel caso appunto di asportazione radicale della prostata:

gli spermatozoi prodotti dai testicoli ristagnano e invecchiano dentro questi ultimi?
E se si, il corpo come fa ad eliminarli?

Inoltre, gli ormoni sessuali maschili, tra i quali il testosterone prodotti dai testicoli, verrebbero assorbiti ( se cosi' si puo' dire) normalmente dall'organismo?

Vi ringrazio ancora e porgo cordiali saluti.
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 27,3k 1,3k 15
Gentile Signore,
tenga conto che nel normale liquido seminale la componente di origine testicolare, costituita pressochè solo da spermatozoi, è minima rispetto al volume totale dell'eiaculato, poiché il resto è costituto dalle secrezioni delle vescicole seminali e della prostata. Interrompendo la via seminale a monte delle vescicole, così come accade nella vasectomia e - a maggior ragione - con la prostatectomia radicale, la produzione di spermatozoi rallenta notevolmente. Questo fa sì che praticamente mai si manifestino fenomeni di "ingorgo" a livello di testicoli ed epididimi. E' verosimile che una certa parte di spermatozoi vada incontro a riassorbimento. Il testosterone invece continua ad essere normalmente prodotto dai testicoli e scaricato nelle vene, pertanto da questo punto di vista l'intervento non modifica nulla.

Saluti

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test