Utente 260XXX
Buonasera,
Il 01/04/2014 ho subito una RIRS per un calcolo di 1,4 cm nel bacinetto renale sx, ed il chirurgo mi ha assicurato che l'intervento é completamente riuscito. Tuttavia lo stent che mi ha inserito mi reca diversi disturbi, tra cui un fortissimo dolore al fianco quando urino. Poco male, so che serve e sopporterò questi 5 gg che rimangono alla rimozione.
La mia paura deriva appunto dalla manovra di rimozione. Ieri il chirurgo mi ha detto che effettuerà la cistoscopia (rigida) direttamente nel suo studio e che durerà al massimo 20 secondi, in alternativa mi ha proposto di ritornare in clinica e farla sotto sedazione, ma la ritiene un esagerazione.
Mi assicura che la differenza non la fa lo strumento ma chi lo utilizza e che sentirò solo un fastidio e non un dolore. Ovviamente utilizzerá la lidocaina gel.
Ho parecchia paura, cosa mi devo aspettare? Se optassi per la sedazione, sarebbe cosciente?
Grazie

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
le risponde un pauroso
Siccome passa uno strumento nell uretra e potrebbe perdersi qualche secondo in più per piccoli problemi che nella nostra attvità possono accadere ( es mancanza di corrente momentanea, non rapissima estrazione ) mi farei sicurissimamente sedare. Non me abbia a male e non mi prenda per un pessimista, purtroppo mi piace fare e subire le manovre mediche in totale sicurezza.
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#2] dopo  
Utente 260XXX

Buonasera dottore,
la ringrazio per la sollecita risposta e approfittando della sua disponibilità passo alla domanda successiva.
Ho più paura di non svegliarmi da un anestesia o sedazione piuttosto che del dolore per la cistoscopia. La sedazione è cosciente?
La ringrazio.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012

tranquillo, è solamente l'induzione di uno stato di torpore temporaneo che le evita di partecipare all'evento
tranquillità assoluta
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#4] dopo  
Utente 260XXX

Ok quindi non si "crepa" per una sedazione! Mercoledí andrò dall'urologo, provo da sveglio ma se vedo che non è cosa passo alla sedazione.

Grazie per la cortese disponibilitá.

Saluti

[#5] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
ci faccia sapere se ha superato la prova di coraggio
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#6] dopo  
Utente 260XXX

È possibile avere rapporti sessuali? Lo stent può provocarmi dolore?
Grazie

[#7] dopo  
Utente 260XXX

Buonasera dottore,
Prova di coraggio superata. Non ho sentito quasi nulla.

[#8] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Grande.
Innanzitutto grazie per averci informato.
sono contento che abbia risolto con il minimo fastidio
cordialità
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#9] dopo  
Utente 260XXX

Si, il mio urologo di cui ovviamente non faccio nome, non solo mi è sembrato un ottimo professionista ma si è dimostrato sempre disponibile nel tranquillizzarmi spiegandomi ogni dettaglio dell' "operazione".

Dott. Militello, ringrazio anche Lei per la cortese disponibilità dimostrata.

Cordiali saluti