Utente 280XXX
Buongiorno,

vorrei gentilmente avere informazioni riguardo alla differenza di raccolta tra l'esame urine e la urinocoltura+ABG (ricerca germi comuni miceti clamidia micoplasmi).

Sono confuso su quale la raccolta di mitto iniziale, intermedio,periodo della giornata ecc, contenitore...

Infine sulla spermiocoltura+ABG (ricerca germi comuni miceti clamidia micoplasmi), su questa ho avuto indicazioni differenti,in ospedale mi hanno detto che non ci sono limiti di tempo poichè non si tratta di spermiogramma e una volta raccolta posso consegnare quando mi pare (????????).
Per la masturbazione ho delle difficoltà inoltre a procedere manualmente (mi riesce purtroppo in fase di normale rapporto),eventualmente posso usare qualche olio\crema per facilitare la manovra (a casa ho il repoderm con cui sto massaggiando un prurito sulla cicatrice provocatomi dalla frenulotomia) ?
Ho provato proprio con questa crema a masturbarmi un paio di volte e solo con questa ci sono riuscito.

Grazie anticipatamente per il grande aiuto che fornite.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'urinocoltura e la spermiocoltura sono indagini finalizzate a trovare qualche microrganismo responsabile di un eventuale problema infiammatorio nelle vie uro-seminali, l'ABG, cioè l'antibiogramma, serve per indicare al clinico quale è l'antibiotico più efficace da utilizzare.

Infine nella raccolta per una valutazione colturale, quando è possibile, è bene non utilizzare alcuna crema; risenta ora anche il suo urologo di riferimento.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 280XXX

Salve Dottore,

la ringrazio per il gentile supporto.

Ho due ultimi dubbi:

1) è corretto che la spermiocolturia + ABG si possa consegnare anche dopo un paio di ore dalla raccolta?

2) in cosa si differenzia l'esame delle urine dall'urinocoltura nelle modalità di raccolta (per esempio ho capito che per l'urinocoltura bisogna raccogliere il mitto intermedio) ?

Ringrazio ancora e auguro una buona giornata.
Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se il campione di sperma è tenuto in condizioni ambientali accettabili, al primo quesito, le rispondo con un sì; al secondo le dico che una valutazione colturale delle urine serve soprattutto a valutare se presente qualche microrganismo capace di causare un problema infiammatorio delle vie urinarie.

un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 280XXX

La ringrazio enormemente,

il dubbio che mi permane è che se sono stati prescritti dal medico esame urine e urinocoltura come due esami distinti, non capisco solamente la parte di mitto da raccogliere nel primo contenitore e quale nel secondo (nell'unicoltura ho capito che di certo è la parte di mezzo della minzione).

Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

molti laboratori raccolgono un campione di urina, da secondo getto, in un solo contenitore sterile e da quello fanno entrambe le valutazioni.

Senta ora il biologo responsabile del laboratorio dove dovrà fare le indagini richieste, lui le darà le indicazioni finali.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 280XXX

La ringrazio per il gentilissimo riscontro.
Chiamerò la struttura ospedaliera.
Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, ci faccia eventualmente sapere.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 280XXX

Bungiorno,

questa mattina ho avuto una polluzione nel sonno.
Dato che domani avevo intenzione di recarmi in ospedale per la spermiocoltura e mi avevano detto di mantenere 3-5 giorni di astinenza, questo può sfalsare i risultati? Posso procedere domani per la raccolta dello sperma o devo aspettare ora tre giorni?

Grazie mille.

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se deve fare solo una spermiocoltura, no!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente 280XXX

La ringrazio ancora.

Cordiali Saluti

[#11] dopo  
Utente 280XXX

Salve,

ho appena prelevato l'esito delle analisi.

Urinocoltura
Urina
Esito Positivo
200000
Identificativo Escherichia coli
Vedi ATB liquido seminale

Esame colturale
Liquido seminale
Esito Positivo

Identificazione liquido seminale
microrganismo isolato Escherichia coli.

Quindi segue una tabella suppongo degli antibiotici saggiati con dei valori numerisi e per ogni è riportato il valore S (sensibile)


Nell'esame urine le voci che mi hanno allertato

sono:

Nitriti: Presenti+1
Sedimento: Numerosi Leucociti
Presenza di flora batterica


Potete gentilmente aiutarmi a interpretarlo e se posso stare tranquillo?

Grazie mille.

Cordiali Saluti

[#12] dopo  
Utente 280XXX

Aggiungo alcuni sintomi che si sono aggiunti a quelli originari per cui mi ero rivolta dal medico (lieve prurito al glande, e lievissimo e sporadico bruciore in fase di minzione) e altri che avevo scollegato e non riferito al medico di base:

dolore al fianco sinistro per 5 giorni (ora addolenzito);
qualche dolore di pancia da un mese circa.

Ringrazio molto per il servizio che date,
Cordiali Saluti

[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

dalle valutazioni fatte, sembra essere presente una infiammazione delle vie uro-seminali; ora bisogna sentire in diretta il suo urologo od andrologo di riferimento e con l'ATB, cioè l'antibiogramma, decidere la terapia più mirata da seguire.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#14] dopo  
Utente 280XXX

Salve,

la ringrazio per il gentilissimo aiuto.

Cordiali Saluti

[#15] dopo  
Utente 280XXX

Salve Dottore,

il medico di famiglia mi ha indicato un urologo della mia città, che mi ha dato come terapia la Ciprofloxacina per 8 giorni.

Il fatto è che ancora la scorsa notte ho avuto dolori di pancia, sensazione di cattiva digestione e leggerissima nausea (impercettibile), quindi eruttazioni e flautulenze.

Ormai è un mesetto e mezzo che ha intermittenza presento questo stato.

Il medico di famiglia non ha dato molta importanza a questo aspetto che però nemmeno ho enfatizzato.

Ora mi chiedo, se l'utilizzo dell'antibiotico che mi è stato indicato e uso da lunedì sera apporterà dei benefici a un'eventuale infezione di Escherichia coli nell'apparato digerente (unico batterio riscontrato nelle urine\liquido seminale).

Infine se avessi avuto qualche infezione sull'apparato digerente sarebbe questa emersa dalle esame delle urine (color paglia, aspetto opalaescente, Nitriti: Presenti+1,Sedimento: Numerosi Leucociti,Presenza di flora batterica)?


Grazie mille Dottore.
Cordiali Saluti

[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se antibiotico mirato con antibiogramma...sì!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#17] dopo  
Utente 280XXX

Grazie mille


Si, per la Ciprofloxacina MIC <=0,25, da antibiogramma offriva tra i migliori risultati.

Mi ha veramente sollevato sapere dell'effetto positivo dell'antibiotico su Escherichia coli eventualmente presente anche in altre aree e non solo nel trattato urinario.

Almeno se fosse questo il motivo dei fastidi nell'area digerente\pancia potrebbe essere risolto dalla Ciprofloxacina .

Grazie mille di cuore.
Cordiali Saluti

[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#19] dopo  
Utente 280XXX

Salve Dottore,

la situazione è notevolmente migliorata a conclusione della terapia per quanto riguarda la minzione e il tratto 'urologico' ( non per la parte stomaco per cui sento un peso e ho eruttazioni e ho posto delle domande su questo sito alla sezione di gastroenterologia).

Ultimamente però nella minzione ho ripreso ad avvertire un lievissimo bruciore e sporadico. Ho chiamato il medico di famiglia e mi ha detto di non preoccuparmi (sa anche dello stomaco per cui mi ha prescritto il maalox) e che per rifare gli esami urine\spermiocoltura e preoccuparmi dovrei avere dolore o forte bruciore consigliandomi di bere solamente molta acqua.

Effettivamente bevendo molta acqua non avverto più il lievissimo bruciore, ogni tanto permane un trascurabile fastidio nella regione cicatriziale della frenulotomia.

Secondo lei Dottore gli 8 giorni di ciproxin possono essere stati sufficienti a debellare l'e coli? e se mai fosse rimasto in quantità minime rischio di contagiare la compagna nei rapporti sessuali (che non sono orali\anali)?


Grazie mille

[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

segua le indicazioni del suo medico di famiglia sono condivisibili, mantenga sempre una buona idratazione e non drammatizzi troppo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#21] dopo  
Utente 280XXX



Grazie mille :-)

[#22] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006