Il 3 intermedio , espressione placca

Buonasera. Un paio di settimane fa mi sono sottoposto a una rsm ed ecografia peniena con somministrazione di prostaglandine per delle problematiche uretrali derivanti da una circoncisione. Sul momento mi hanno detto essere tuttp negativo....ma poi ritiro le risposte cha parlano di "si apprezza un modesto grado di turgidita...corpi cavernosi nella norma non si apprezzano variazioni dell intensita del.segnale ne lesioni extracavernose...ispessimento focale della tunica albug al corpo cavernoso dx (1cm) tra il 3prossimale e il 3 intermedio , espressione placca di Ipp.
Nell.eco invece segnalano tutto regolare.
Faccio presente che da alcuni mesi ho notato un incurvamento del pene verso sx e verso su....ma 2 urologi mi hanno visitato palpato e fatto eco ma.hanno detto che la curvatura rientra.nella.norma e di non preoccuparmi....ma mi.sembra che la rsm li smentisca. Sono tornato a farmi vedere...ma dicono che la placca la danno a dx ma l imcurvatura mia è dall'altro senso quindi probabilmente è cosa vecchia....e di non prepccuparmi. Volevo spiegazioni....la curvatura ora è evidente ed è attorno ai 30 gradi....non ho fastidi particolari se non ogni tanto alla base del pene sui lati,dei fastidi...quando pompa il sangue come se tenessero premuto cpn le dita !
Ho già un sacco di problemi e vorrei evitare che la.cosa peggiori... è possibile che da quel referto che vi ho citato la curvatura sia a sx in alto? Grazie mille
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettore,

già mi sembra abbia tutto chiarito con il suo specialista di riferimento: "la placca la danno a destra ma l'incurvatura mia è dall'altro senso quindi probabilmente è cosa vecchia....e di non preoccuparmi.."

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-quando-il-pene-e-curvo-come-si-valuta-e-che-cosa-si-fa.html

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok doc....ma allora come.si spiega questincurvamento improvviso e questi dolori alla base del pene negli ultimi 3/4mesi?
Mi hanno dato da prendere il peironimev x un paio di mesi e poi a settembre nuovo controllo...
Questa situazione puo essere una conseguenza della circoncisione e del fatto che dal lato sx le aderenze tirano un po e negli slip si schiaccia e piega sempre da quella parte?
Grazie ancora.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettore,

non si faccia da solo inutili fantasie eziologiche; se dubbi sulle indicazioni ricevute sempre bene risentire in diretta sempre il suo specialista di riferimento, il medico che le ha impostato l'attuale indicazione terapeutica .

Un cordiale saluto.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test