Utente 347XXX
Buongiorno. Circa 5 giorni fa mio figlio ha avuto la febbre a 38,5 x 3 giorni e si lamentava di dolori nel basso ventre che subito passavano. Ho ricevuto oggi le analisi delle urine che rivelano un'infezione alle vie urinarie con staphylococcus simulans 1.000.000 . Da due giorni non ha piu la febbre ne avverte piu i malori. É possibile che l'infezione sia passata da sola? Sarebbe opportuno ripetere le analisi delle urine? Come poteva contrarre l'infezione? Esistono cure alternative agli antibiotici?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Si tratta di un batterio abbastanza inusuale e comunque è molto raro che questo tipo di batterio (Gram positivo) sia causa di infezioni delle vie urinarie, tantopiù in un giovane senza particolari problemi associati. Si pensa quindi che si possa trattare di una contaminazione del campione di urine da parte di batteri innocui residenti sulla pelle dell'area genitale. Se la febbre ed i disturbi sono passati spontaneamente, tanto meglio. E' comunque molto probabile che la causa fosse diversa ed altrove, pertanto non nelle vie uro-genitali.. Senz'altro sarà il caso di ripetere l'urocoltura tra alcune settimane.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing