Utente 478XXX
Buonasera

In seguito ad un dolore acuto, non continuo, che perdura da almeno un anno, al testicolo destro ho eseguito un'ecografia dello stesso. È risultata essere presente una lesione di 11 mm di "dubbia interpretazione" e mi è stata consigliata una visita urologica.
Durante questa visita il medico mi ha riferito che la prassi in questi casi prevede l'asportazione del testicolo. Io gli ho chiesto se fosse possibile eseguire altri esami per capire se fosse strettamente necessario, ma lui mi ha risposto negativamente.
Preciso che durante questa visita non mi ha detto che si tratta con certezza di un tumore, e che potrebbe anche trattarsi di un nodulo, ma che "per togliersi il pensiero" sarebbe stato preferibile operare!

A voi chiedo se è questa la prassi normale in questi casi.

Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Gaetano De Grande

24% attività
4% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Generalmente in presenza di un nodulo dubbio si fa un esame istologico estemporaneo, cioè in sala operatoria. Se si conferma un tumore si asporta il testicolo con il funicolo nella stessa seduta.
Dr. Gaetano De Grande