Utente 481XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni e da circa una settimana ho notato un piccolissima bozzetta sull'asta del pene, leggendo su internet ho letto che nella maggior parte dei casi non si tratta di nulla di particolarmente grave è che potrebbe essere dovuta ad una eccessivamente energica attività sessuale. Ora però ho sto avendo i classici sintomi dell'influenza, mal di gola e raffreddore e mi si sono ingrossati i linfonodi. Secondo voi è possibile che le due cose siano correlate e che magari la bozzetta sia legata ad una infiammazione delle vie urinarie? Mi consigliate di fare una visita specialistica per scongiurare problemi di grave entità?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non drammatizzi; da quello che ci scrive non sembrano emergere le correlazioni da lei temute.

Detto questo ora comunque bene sentire in diretta anche il suo urologo di fiducia.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Innanzitutto la ringrazio per le rassicurazioni, volevo aggiornarla dicendole che ho prenotato per una visita urologica che però mi è stata data tra diversi giorni (una quindicina).
Nel frattempo i sintomi dell'influenza sono passati, ora mi è rimasto solo un minimo di mal di testa, tuttavia ho notato che le mie urine sono leggermente torbide, tipo se ci fosse qualcosa di biancastro e che sul glande tende ad esserci una certa secchezza che porta ad una leggera desquamazione della parte in oggetto, infine mi sembra che il getto urinario risulti un po' strano facendo uno leggero effetto a ventaglio. Per quanto riguarda la bozzetta, questa non ha subito variazioni in questi giorni. Secondo lei da cosa possono essere dovuti questi nuovi sintomi? ... è il caso di anticipare la visita andando a pagamento?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sintomi da qui non significativi; per le urine torbide, se non ha problemi di tipo generale, bene aumentare l'assunzione di liquidi, in particolare acqua.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 481XXX

La ringrazio nuovamente, attenderó la visita per avere la certezza che non ci sia nulla di significativo.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006