Utente 409XXX
Buonasera, sono una ragazza di 27 anni e vi scrivo perché da alcuni giorni ho dei fastidi. La settimana scorsa per circa 4/5 giorni ho avuto stimolo frequente a urinare e quando urinavo sentivo di non aver fatto tutta la pipì e mi rimaneva un leggero stimolo. La maggior parte delle volte non avevo bruciore durante la minzione, tranne gli ultimi 2 giorni che ho iniziato ad avvertire anche un leggero bruciore durante la minzione e spesso notavo che la pipì non era per niente limpida, ma torbida. Premetto che bevo poco e niente... giusto un paio di bicchieri d’acqua durante tutta la giornata. Successivamente a questi episodi però da 2/3 giorni circa mi sta capitando di non avvertire più lo stimolo a urinare durante tutta la giornata, o se mi capita di avvertirlo e’ molto debole. Cosi magari ogni 7/8 ore vado comunque a fare pipì anche se non ho stimolo o e’ molto debole. Quando vado a urinare,lo faccio comunque senza alcuna difficoltà e urino normalmente. Ma leggendo su internet ho letto che può essere un problema neurologico come la sclerosi multipla (un anno fa ho fatto una risonanza all’encefalo per frequenti mal di testa e visita neurologa ma tutto nella norma). Mi devo preoccupare adesso? Cosa mi consigliate?

[#1] dopo  
Scusi signorina senza tanto lambiccarsi il cervello vada dal medico di famiglia che sta descrivendo una cistite
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 409XXX

La ringrazio per la risposta... ma una cistite o una qualsiasi infiammazione o infezione delle vie urinarie può portare anche il sintomo di non avere lo stimolo a fare pipì?