Utente 306XXX
Salve, cerco di spiegare brevemente la mia situazione. Ho come sintomi l’ Intolleranza al caldo. Mi accorgo di avere improvvisamente dei forti rash di calore Al viso, al punto che sembra che ho la febbre. Rimango rossa a lungo e in generale non tollero situazioni di forte caldo. ultimamente ho anche sensazione di spilli nella mano e nei piedi, ma non formicolii o altri problemi. ho eseguito una serie di analisi del sangue compresa la tiroide e sono tutte nella norma, tranne il valore del TAS per cui sto seguendo una cura da una settimana.
Si può sospettare sclerosi multipla?
Grazie mille e buon lavoro!

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

a parte la poca resistenza al caldo che non è correlata a SM, la sensazione di spilli è continuativa? Quanto dura? È sempre nella stesso piede o mano?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 306XXX

Gentile dottore,
no la sensazione non è continuativa e non comporta altro. Non mi si addormentano nè mani nè piedi, non ho debolezza, non ho altri tipi di problemi. La sensazione è quella appunto di uno spillo che mi tocca le dita della mano o raramente la pianta del piede. Non accade sullo stesso arto. Dura un millisecondo.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non mi sembra, come scritto nel titolo, che ci siano sintomi sospetti.
Si tranquillizzi e viva serenamente la Sua vita.

Buona continuazione di domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 306XXX

Dottore mi permetto di disturbarla solo per due piccoli approfondimenti.
- leggevo che tali sensazioni di spilli potrebbero dipendere da una somatizzazione dell’ ansia. Potrebbe essere? perché a causa di problemi familiari sono in un periodo estremamente stressante da circa 2/3 mesi.

- in base alle analisi abbiamo scoperto che ho avuto una brutta infezione da streptococco con anche un innalzamento del fattore reumatoide ( ora rientrato nella norma) . So che non è la sezione giusta, ma potremmo ricondurre tali spilli ad una condizione reumatica?
Grazie dottore per la sua disponibilità e gentilezza e buona domenica!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

in merito alla prima domanda la risposta è senz'altro affermativa, infatti con le modalità che riferisce è molto probabile l'origine ansiosa del sintomo.

Una sensazione di puntura di spillo di durata brevissima non è correlata a problematiche reumatologiche.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro