Utente 427XXX
Buonasera. Sono una ragazza di 21 anni, e scrivo a medici Italia per un consulto. In questi giorni ho un dolore acuto al trapezio, al che ho iniziato a sottopormi ad alcuni massaggi per poter star meglio e la situazione sembra che stia migliorando. Correlato a questo dolore, mi formicolia un po’ il braccio.
Tuttavia, il mio dubbio principale risiede in un episodio avvenuto oramai mesi fa al quale penso più spesso perché, essendo paranoica, temo siano correlati.
Una sera, mi trovavo in un ristorante, quando all’improvviso ho iniziato a vedere più annabbeiato, un po’ più “lentamente”, qualche secondo dopo ho perso la sensibilità alla mano dx per circa 10 minuti.
Non sentivo nulla al tatto. Questo episodio non si è mai più verificato.
Potrebbe trattarsi di sclerosi multipla? O qualche altra malattia simile ?
Aggiungo che, per problemi schienali, mi sono sempre sottoposta a risonanza magnetica, l’ultima nel 2014, posso ritenermi controllata?
Grazie mille, arrividerci e buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
non si desume dal suo resoconto se il formicolio sia a carico del braccio destro, dal lato cioè dove ha avvertito il medesimo fenomeno acuto a carico della mano. Se così fosse, si tratterebbe di una cervico-brachialgia che potrebbe avere una sua origine in una radice spinale del rachide cervicale. Piuttosto che pensare subito a malattie terribili, si faccia controllare da un Neurologo che potrebbe prescriverle una RM del tratto cervicale.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 427XXX

Grazie mille per la risposta !!
Si, il formicolio e la perdita di sensibilità sono avvenuta a carico del braccio dx
Arrivederci