Utente 414XXX
Salve, da circa 5 giorni avverto dolore al collo ( girandomi mi fa male, se resto fermo non ho nessun dolore) e debolezza/stanchezza/rigidità alla mano destra.
Il dolore al collo sta pian piano svanendo mentre i problemi alla mano persistono ancora (non costantemente).
Faccio attività fisica 3/4 volte a settimana (pesi), potrebbe essere qualche esercizio sbagliato che mi ha portato questi sintomi.
Scrivendo i miei sintomi su internet mi esce la ‘’SLA” e sto andando in ansia per questo. Dite di fare vari accertamenti ?
3/4 mesi fa facendo la radiografia alla colonna vertebrale è uscita un po du lordosi.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro giovane,
i sintomi che hai descritto a carico del collo orientano per una cervicalgia di modesta entità. Il disturbo alla mano, se persiste, deve essere valutato da un Neurologo. Comunque, non avventurarti a fare auto-diagnosi, perché non fa bene a nessuno.
Ti consiglio di leggere questi miei due articoli per avere le idee più chiare.
https://www.medicitalia.it/salute/neurologia/202-cervicalgia.html

https://www.medicitalia.it/news/neurologia/7755-la-paura-delle-malattie-neurodegenerative-fa-male-al-cuore.html

Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Dottore la ringrazio per la risposta, volevo aggiungere che pur avendo questi sintomi alla mano riesco a fare qualsiasi attività.
Sparendo il dolore al collo dovrebbero sparire anche i sintomi alla mano?
Dopo quanto tempo devo rivolgermi al mio medico?