Utente 406XXX
Buongiorno , sono una ragazza di 28 anni e chiedo un consulto in questa sezione perchè sono in prenda all’ansia. E chiedo gentilmente qualche lucidazione a distanza per un problema che mi affligge da ieri . Ho uno strano formicolio alla mano destra , ma non tutta essa , riguarda principalmente l indice e il pollice nella parte interna della mano , dove si trovano i polpastrelli per interderci, ma che coinvolge tutto il dito. In particolare questo formicolio è la sensazione di intorpidemento bruciore e pizzichio che ti colpisce quando la mano si addormenta . Non ho perdita di sensibilità e nemmeno mancanza di forza , ma il pizzicore e il bruciore è presente costantemente e si allevia quando muovo la mano , in particolare quando apro e la chiudo , il formicolio passa ma poi ritorna dopo qualche minuto. Sono in prenda allo sconforto di avere la sclerosi multipla , perchè conosco bene questa malattia visto che mio cognato ne è affetto, ed è iniziata proprio con lo stesso formicolio alla gamba destra. Cosa diavolo ho ? Grazie per la risposta
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
innanzitutto calma! Il disturbo che lei sta accusando può essere di una estrema innocenza, quindi non lasci andare la paura a briglia sciolta. Una parestesia a carico delle prime tre dita della mano può essere espressione di un disturbo tronculare a carico del nervo mediano, quale si realizza nella sindrome del tunnel carpale (molto frequente nel sesso femminile). Per l'accertamento non si cimenti in auto-diagnosi ma si affidi ad un Neurologo o neurochirurgo.
Non si lasci suggestionare dal precedente familiare che ha citato e segua il mio suggerimento, legga questo mio articolo di cui le accludo il link:
https://www.medicitalia.it/news/neurologia/7755-la-paura-delle-malattie-neurodegenerative-fa-male-al-cuore.html
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it