Utente 513XXX
Gentili Dottori,
sono una giovane donna di 27 anni.
Recentemente mi sono recata dall’oculista per un controllo (sono miope, mi mancano 5,50 gradi di vista per ciascun occhio).Durante la visita, il mio oculista ha riscontrato un’escavazione del nervo ottico con sfumatura papillare. Mi ha dunque prescritto un esame del campo visivo, che eseguirò a breve. Per il resto gli occhi erano sani. So benissimo che senza un referto in mano non si possono avanzare ipotesi, ma questa circostanza si aggiunge a un quadro un po’ fastidioso e forse suggestivo di sclerosi multipla. Io soffro spesso di tremori alle gambe (che aumentano quando fa troppo caldo o freddo), sono spesso indolenzite e addormentate. Sento punture di spillo alle dita dei piedi, a volte alle mani. A volte provo una sensazione strana, come se mi avessero gettato acqua ghiacciata sulle gambe. Spesso quando studiavo sul divano mi si addormentava anche la mano. Se la sera vado in discoteca, il giorno dopo non riesco a piegare le gambe quando cammino. Quest’estate sono stata in barca a vela, a volte dormivamo in rada. Una volta dopo 24 ore siamo scesi a terra per visitare un tempio in salita. Sentivo le gambe mezze paralizzate, una volta sono caduta durante il tragitto. Non riuscivo a piegare le giunture. Gli altri camminavano spediti, io molto lenta. Per questo abbiamo impiegato una buona mezz’ora a scendere e non abbiamo potuto visitare il paese: era di nuovo l’ora di rimettersi in navigazione! Questi sintomi peggiorano durante il ciclo. Soffro di ritenzione idrica. Non so se ho problemi di circolazione, non ho mai fatto una visita angiologica. Devo fare spessissimo pipì. Bevo molto, è vero. Ma a volte, solo mezz’ora dopo essere stata in bagno, lo stimolo della minzione è gia molto forte. A livello ginecologico sto bene. A volte riscontro tremori al viso. Se devo fare lunghe file, come in aeroporto o alle poste, dopo un po’ sento il bisogno di una sedia. Faccio sport amatoriale due volte la settimana. Lo sport, specie acquagym,mi fa stare bene. Ma se lo faccio quando fa freddo mi viene sempre la sciatalgia. L’estate del 2017 dopo tante ore davanti al pc ho avuto uno scotoma, ma si è risolto subito, quindi niente oculista. La mattina faccio fatica ad alzarmi. Lavoro 10/12 ore al giorno. Il lavoro è per me fonte di ansia, preoccupazioni e stress. Ma per il resto sono appagata. Ho una vita felice e non sono depressa. Questo il quadro generale ! Pensate possa essere suggestivo di sclerosi multipla, o espressione psicosomatica di un po’ di ansia? Grazie di cuore per il riscontro !

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

mi sembra di capire che i sintomi descritti siano di breve durata, cioè non sono persistenti per giorni, tale caratteristica non farebbe pensare una malattia demielinizzante.
Inoltre Lei riferisce dei sintomi numerosi e molto eterogenei, mentre di solito la SM esordisce con un solo sintomo continuativo.
Queste considerazioni rendono poco probabile la malattia che teme.
Ovviamente siamo solo a livello di ipotesi a distanza, una visita neurologica è consigliabile per avere una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 513XXX

Egregio Dott. Ferrarolo,
la ringrazio di cuore per la sua risposta chiara ed esaustiva, le sue parole mi hanno molto rassicurata!
Si, l’unico sintomo perdurante è il formicolio, ma solitamente in maniera molto sopportabile !
Un caro saluto

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro